Economia

I personaggi più influenti dell'economia secondo Time

I leader di Amazon, Snapchat e Spotify premiati come innovatori visionari

MacKenzie e Jeff Bezos

Jeff Bezos, fondatore e ceo Amazon.com con la moglie Mackenzie – Credits: Kevork Djansezian/Getty Images

Come ogni anno, la rivista americana Time pubblica l'elenco delle cento persone più influenti al mondo. A farla da padrone nella lista sono i nomi dei potenti della Terra: i leader delle superpotenze come Donald Trump, Vladimir Putin, Xi Jinping e quelli dei Paesi che sono al centro delle cronache, come il turco Recep Tayyip Erdogan o il nordcoreano Kim Jong Un. Non mancano però artisti, sportivi e attivisti per i diritti politici.

Imprenditori visionari

Nella lista di quest'anno spicca anche un certo quantitativo di imprenditori, quasi tutti campioni dell'economia digitale e pronti a cambiare ancora la nostra vita quotidiana con la loro capacità visionaria. Non c'è l'onnipresente fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ma sono inclusi Jeff Bezos, creatore di Amazon, perché, nelle parole dei giudici, "è un innovatore seriale: ha cambiato il modo di lavorare della distribuzione commerciale e ora si appresta ad applicare la stessa scintilla di creatività ai media", Evan Spiegel, ideatore di Snapchat, perché la sua piattaforma "dimostra l'esistenza di modi diversi per esprimere se stessi e divertire gli altri" e Daniel Ek, a capo di Spotify, perché "ha cambiato il modo di ascoltare la musica e l'interazione tra gli artisti e i loro fans".

 

Il potere dell'innovazione

Oltre ai nomi a noi più familiari, ce ne sono anche altri che hanno rivoluzionato la gestione dei servizi online nei loro Paesi d'origine. È il caso di Jean Liu, che a poco più di trent'anni in Cina ha lanciato un sistema che integra la possibilità di chiamare un taxi con quella di condividere un trasporto privato, oppure quello di Vijay Shekhar Sharma, il quale in India ha dato vita a Paytm, un sistema di pagamenti via cellulare che ha avuto un successo incredibile.

Gli italiani premiati dal Time

Il Time attribuisce il potere di influenzare il futuro anche ad alcuni imprenditori impegnati in settori più tradizionali. Fra questi c'è anche un italiano, Alessandro Michele. Dal 2015 è il Direttore Creativo di Gucci, una delle case di moda più prestigiose al mondo e attraverso il suo stile fantasioso sta indirizzando i gusti in fatto di abbigliamento di milioni di persone in tutto il mondo.

© Riproduzione Riservata

Commenti