Aziende

Magnum Algida 5Kisses: spot riuscito, il nome meno

Trenta secondi intensi che raggiungono l'obiettivo di comunicazione. Peccato che "5Kisses" dica ben poco

Un frame del nuovo spot Algida

L’estate sta arrivando e arriva anche lo spot di Algida che presenta i nuovi Magnum in edizione limitata

La storia è scritta molto bene e riprende alcuni elementi dei gialli di Hitchcock: la scelta della narrazione in soggettiva, il messaggio che arriva e non si vede e il passaggio “fuori dal tempo” nel set cinematografico incuriosiscono lo spettatore che attende divertito il finale.
L’abito rosso è perfetto così come la scelta di un telefonino datato e il passaggio in bianco e nero.

L’inizio con l’inquadratura dell’ingresso dei “Paris Studios Cinema” ci immerge subito nel fascino del cinema ma toglie un po’ di mistero alla storia.
La colonna sonora è lasciata a "For me formidable" di Charles Aznavour, bellissima, e sostiene molto bene le immagini anche se in Italia evoca la parodia, fatta sulle stesse note, di Berlusconi eseguita da Crozza a Sanremo.

Insomma, trenta secondi intensi, pieni di idee ben narrate che raggiungono l’obiettivo di comunicazione. Aspetto incomprensibile del marketing dell’Algida è il nome di questi nuovi gelati: “5 Kisses”. Dato che sono ispirati alla pasticceria francese e lo spot è ambientato a Parigi sarebbe stato molto più coerente ed efficace un prodotto con un nome transalpino.

© Riproduzione Riservata

Commenti