Aziende

Rcs concede a Mondadori l'esclusiva fino al 29 maggio per i Libri

Spetterà al nuovo board nominato a fine aprile decidere cosa fare con l'offerta di Segrate

palazzo-mondadori-segrate

Il palazzo Mondadori a Segrate, Milano – Credits: Foto Simone Comi

Il Cda di Rcs MediaGroup, riunito dalle 9 di stamane in via Rizzoli, in merito alla manifestazione di interesse pervenuta da Mondadori per l'acquisizione della quota di partecipazione di Rcs in Rcs Libri, "ha deliberato a maggioranza di proporre a Mondadori la concessione di un periodo di esclusiva sino al 29 maggio 2015, al fine di approfondire termini e condizioni dell'eventuale operazione, riservandosi ogni conseguente valutazione nel merito".

La decisione sulla vendita della Libri passa quindi alla nuova formazione del board che uscirà dall'assemblea degli azionisti di Rcs a fine aprile.

Il consiglio di amministrazione di Rcs non è stato unanime nel deliberare di approfondire la cessione dell'area libri a Mondadori. La decisione di concedere quasi tre mesi per approfondire l'ipotesi in esclusiva con il gruppo della famiglia Berlusconi è stata infatti presa "a maggioranza", come si legge nella nota diffusa da Rcs al termine del cda.

Secondo gli analisti, l'operazione se andasse in porto renderebbe Mondadori leader di mercato con una una quota vicina al 40%.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti