Cultura

Magda Goebbels era ebrea?

Negli archivi di Berlino spunta la verità sulla madre modello del Terzo Reich: suo padre biologico era un commerciante ebreo morto a Buchenwald nel 1938

Goebbels Family

Joseph Goebbels (1897-1945) con la moglie Magda e i loro figli, tutti uccisi per avvelenamento nel bunker di Hitler di Berlino – Credits: Keystone/Hulton Archive/Getty Images

Considerata la madre modello della razza ariana nonché l'esemplare moglie del ministro della propaganda del Fuhrer, Magda Goebbels era in realtà la figlia biologica di un ricco commerciante ebreo. Un uomo che, nel 1938, sarebbe morto nel campo di concentramento di Buchenwald senza che Magda - che era perfettamente consapevole di chi fosse suo padre - facesse nulla per evitarlo.

La clamorosa rivelazione è stata rilanciata in questi giorni dal tabloid tedesco Das Bild - che cita la scoperta dello storico Oliver Hilmes negli archivi anagrafici di Berlino - ma non è in realtà nuova in Germania. Che Magda Goebbels, che rimase sposata con Joseph fino al 30 aprile 1945 (quando decise di suicidarsi nel bunker di Berlino dopo aver avvelenato tutti i sette i figli, ndr) fosse per metà ebrea lo aveva già scritto una quindicina di anni fa anche il settimanale Der Spiegel, rendendo pubblica una lettera del 1934 nella quale  Goebbels scriveva che Magda aveva scoperto qualcosa di terribile - non meglio specificato - nella sua biografia. Un qualcosa che rimase per anni un segreto ben custodito e che Magda avrebbe cercato di portare nella tomba. Ma a volte i fantasmi ritornano.

La storia si compone di alcuni passaggi sui quali l'opinione degli storici parrebbe cponcordare. Magda Goebbels nacque l'11 novembre 1901 e fu registrata all'anagrafe  con il cognome della madre: Behrendt. Il padre presunto - un ricco industriale tedesco che la madre di Magda aveva sposato quello stesso anno - rifiutò di riconoscere la figlia, un fatto piuttosto inusuale nella Germania dell'epoca.

Il motivo è che Magda era in realtà la figlia biologica di Richard Friedländer, un ricco commerciante ebreo con cui la madre di Magda aveva avuto una relazione extraconiugale fino all'anno del suo primo matrimonio e che - va detto - avrebbe comunque sposato sette anni più tardi, nel 1908, quando Magda era ormai una bambina, dopo il fallimento dei rispettivi matrimoni della coppia.  Ci sarebbe ora anche una conferma negli archivi di Berlino. Una rivelazione che non mancherà di far discutere.

 
LA LETTERA D'ADDIO DI MAGDA GOEBBELS
© Riproduzione Riservata

Commenti