Libri

‘Under’, romanzo distopico all’italiana

Il libro di Giulia Gubellini e la relativa web series raccontano la lotta contro un governo totalitario nell’Italia del 2025

Un particolare della copertina

Un particolare della copertina – Credits: Rizzoli

Quando si parla di romanzo distopico il pensiero vola inevitabilmente agli Stati Uniti, patria di un genere letterario che negli ultimi anni ha saputo imporsi nelle classifiche dei libri più venduti. L’ormai notissimo Hunger Games e il più recente Divergent hanno infatti appassionato migliaia di lettori con le avventure delle loro eroine poco più che adolescenti, in lotta per costruire un mondo più libero.

In queste settimane anche l’editoria italiana ha varato un ambizioso progetto rivolto a un target di lettori in grado di padroneggiare i diversi canali della comunicazione letteraria. Il 25 giugno Rizzoli ha pubblicato Under, il cui titolo “americano” non deve però trarre in inganno: l’autrice, Giulia Gubellini, è italiana, come italiane sono le ambientazioni e le atmosfere che si respirano.

Nel 2025 la nostra penisola, stremata dalla crisi economica, è caduta sotto il giogo di un’Autorità nazionale che ne ha approfittato per togliere ai cittadini qualsiasi tipo di autonomia. La giovane Alice, fuggita dal centro di detenzione di massima sicurezza in cui era stata segregata, decide dunque di combattere questo regime oppressivo per restituire la libertà ai suoi simili.

La novità che rende particolarmente interessante questa iniziativa riguarda la web series destinata ad affiancare la pubblicazione del romanzo. Non si tratterà di un semplice riassunto del libro, ma di uno strumento con cui il lettore potrà scoprire alcune informazioni in più rispetto a quanto rivelato in Under. I primi due episodi, di cinque minuti circa ciascuno, sono già stati pubblicati online e hanno raggiunto in pochi giorni il traguardo delle 250mila visualizzazioni.

© Riproduzione Riservata

Commenti