Libri

"Gabriel's inferno" di Sylvain Reynard: tentazione di un dannato e castigo di un angelo

Quando la rabbia e la passione si nutrono l'una dell'altra in un nuovo romanzo sexy

Sylvain Reynard, Gabriel’s inferno. Tentazione e castigo (particolare della cover) - Credits: Nord

Ero incerta su come iniziare questo pezzo, poi mi torna in mente che esiste una playlist con i brani più intensi e romantici del romanzo che ho appena concluso e allora scelgo la prima, Besame mucho. Quella in cui Gabriel invita a ballare Julia.
Ma per calarvi meglio nell’atmosfera del locale in cui si svolge la scena, il Lobby, il Vestibolo in cui Gabriel trova le sue "vittime" occasionali, bisogna partire dall’inizio…

Gabriel's inferno (Nord ) è il primo acclamato romanzo che Sylvain Reynard ha dedicato alle figure di Dante e Beatrice… Rivisitandoli ovviamente in versione moderna.

Julia Mitchell ha ventitré anni, bella di quella raffinatezza lieve e angelica che fa venire voglia solo di proteggerla, si sta specializzando in studi danteschi e vuole "essere la Beatrice di un Dante nobile e aitante, e ascendere per sempre al Paradiso con lui. Vivere una vita pari alla bellezza delle illustrazioni di Botticelli".

Gabriel Emerson è l'illustre professore della Toronto University, massimo esperto di Dante. Trentenne, uomo crudele e irresistibile, magneticamente vicino e tuttavia inaccessibile, sta "lastricando la strada per l’Inferno e intanto compra indulgenze per il perdono dei peccati".   

Julia è interessata a un raffronto tra l'amore cortese, esemplificato nella relazione casta di Dante e Beatrice, e la passione peccaminosa illustrata dall'adulterio di Paolo e Francesca, le figure di primo piano nel cerchio dei lussuriosi dell'Inferno. Vuole esaminare le virtù e i deterrenti della castità, argomento per il quale nutre un significativo interesse personale. Uno dei segreti di Julia.

Gabriel è un peccatore recidivo e solo per metà pentito. Ossessionato dalla femminilità e dal proprio piacere fisico, è consapevole di essere governato dalla lussuria. In lui il desiderio non si è mai tramutato in qualcosa di più, in un sentimento anche solo lontanamente somigliante all'amore.  
Fino a quando non realizza chi sia Julia nella realtà…

La voce vibrante di Edith Piaf (Non, je ne regrette rien ) mi accompagna poi attraverso parole amare, personaggi che fanno da contorno, storie dimenticate, fraintendimenti ingigantiti. Ma anche momenti indimenticabili, baci prima timidi e incerti poi cercati avidamente, passione frenata. Raffinato, romantico e audace, Gabriel's inferno, in questo primo capitolo Tentazione e castigo, ci lascia in una lussuosissima camera d’albergo a Firenze. Sazi, appagati, ma ancora curiosi, avidi di sperimentare e di sapere...

Dovremo attendere luglio, quando uscirà il secondo episodio: Gabriel's Rapture, Redenzione e tormento.

Gabriel’s inferno. Tentazione e castigo
di Sylvain Reynard
Nord
568 pagine, 15,90 euro

@violablanca

© Riproduzione Riservata

Commenti