sam-shepard
Libri

Sam Shepard, i libri da leggere per ricordarlo

La nostra lista di consigli di lettura per riscoprire l'attività di scrittore del Premio Pulitzer americano

Scomparso all'età di 79 anni, Sam Shepard lascia dietro di sé una brillante ed eclettica carriera nel panorama culturale. Regista, attore, sceneggiatore, drammaturgo e scrittore, ha saputo raccogliere consensi da parte di critica e pubblico in ogni campo. Personaggio molto importante nel cinema, è stato anche un autore teatrale fra i più prolifici e apprezzati, tanto da guadagnarsi il Premio Pulitzer nel 1979 con Buried Child.

Per scoprire di più su di lui rimandiamo a questo nostro articolo:

È morto Sam Shepard, premio Pulitzer prestato al cinema

Per ricordare Sam Shepard abbiamo voluto selezionare alcuni suoi titoli. Una piccola lista di consigli di lettura per riscoprire la sua carriera di scrittore.

scene-americane-shepard-costa-e-nolan

Copertina del libro 'Scene americane' – Credits: Costa & Nolan

Scene americane: Rockstar - Il bambino sepolto - Vero West

Un volume che racchiude tre fra le più importanti piece teatrali scritte da Shepard nella sua carriera di drammaturgo. Una di queste, Il bambino sepolto (Buried Child), gli fatto guadagnare il Premio Pulitzer nel 1979. Shepard racconta con disincanto un Paese disilluso. Non esiste più il Sogno americano, spezzato dalla realtà angosciante, dura e temibile. In Rockstar si trova la vita drammatica di un divo che tenta di rimanere sulla cresta dell'onda, in un mondo pieno di sopraffazioni. Il bambino sepolto narra invece del peso che grava su una famiglia che condivide il segreto di un omicidio condiviso. In Vero West, infine, si trova un originale ritratto del mito del West, più aderente alla realtà, ma non per questo meno affascinante.

Scene americane: Rockstar - Il bambino sepolto - Vero West
di Sam Shepard
(Costa & Nolan)
189 pagine

Compra il libro

il-grande-sogno-shepard-feltrinelli

Copertina de 'Il grande sogno' – Credits: Feltrinelli

Il grande sogno

Si tratta di un'antologia di diciassette racconti scritti da Shepard. Emerge la solita attenzione verso i tratti più assurdi della realtà, con un taglio che di volta cambia in drammatico o da commedia. Situazioni reali che sembrano sfociare nel surreale, sono invece a conti fatti piccole finestre sulle possibilità dell'esistenza umana. Come spesso accade nella sua produzione, Shepard indaga il senso di smarrimento di fronte a una realtà che sembra non avere regole e che mette alla prova l'uomo, creandogli dei divari di incomunicabilità con il prossimo e con sé stesso.

Il grande sogno
di Sam Shepard
(Feltrinelli)
153 pagine

diario-del-rolling-thunder-shepard-cooper

Copertina di 'Diario del Rolling Thunder' – Credits: Cooper

Diario del Rolling Thunder. Dylan e la tournée del 1975

Sam Shepard è stato un grande amico di Bob Dylan. Nel 1975 è stato infatti uno dei suoi accompagnatori nel Rolling Thunder Revue, uno dei più celebri tour nella storia della musica. Una sorta di grande circo itinerante in cui si sono esibiti, accanto al Premio Nobel, numerosi artisti, fra cui Joan Baez, Leonard Cohen, Mick Ronson e Joni Mitchell, solo per citarne qualcuno. Shepard ha raccolto la sua testimonianza in questo libro, ricco di aneddoti, retroscena e fotografie ufficiali.

Diario del rolling thunder. Dylan e la tournée del 1975
di Sam Shepard
(Cooper)
194 pagine

Compra il libro

motel-chronicles-shepard-il-saggiatore

Copertina del libro 'Motel Chronicles' – Credits: Il Saggiatore

Motel Chronicles

Attraverso un mosaico composto da suggestioni, impressioni, poesie, fotografie, film, canzoni ed esperienze autobiografiche, Shepard costruisce un'opera che descrive uno dei tratti più caratteristici dell'America. Il Paese della grandi opportunità viene messo in scena nelle sue sembianze più selvagge, quelle delle mitiche highways che attraversano gli immensi spazi desolati statunitensi. Polvere, malinconia, silenzio e spirito di sopravvivenza (e sopraffazione) è ciò che si respira in questa raccolta di testi.

Motel Chronicles
di Sam Shepard
(Il Saggiatore)
201 pagine

Compra il libro

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fernanda Pivano in cinque libri

Auguri “Nanda”: la madrina della Beat Generation avrebbe compiuto oggi 100 anni. Ecco cinque titoli per ricordarne la carriera

Commenti