Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Libri

J.K Rowling torna con un nuovo romanzo, ed è già polemica

La fortunata creatrice di Harry Potter con The Casual Vacancy, il nuovo libro dedicato al pubblico dei grandi, scatena critiche aspre (e parodie)

J.K. Rowling

La scrittrice britannica J.K. Rowling – Credits: EPA/DANIEL DEME

L’attesa è quasi finita, a cinque anni dalla conclusione della saga di Harry Potter, J.K. Rowling ritorna in libreria, questa volta con il suo primo romanzo dedicato al pubblico adulto, intitolato The Casual Vacancy (Little Brown and Company).

Il libro, già disponibile da qualche tempo in formato ebook su Amazon, è un noir ambientato in una cittadina immaginaria inglese, Pagford, dove in seguito alla morte di un consigliere comunale si scatenano le meschinità e gli odi tipici della classe media borghese di provincia. Sotto la superficie della storia ci sarebbe una sottile satira diretta proprio a quel tipo di mentalità sociale che la Rowling sembra conoscere bene.

Così l’autrice ha dichiarato in un’intervista: "Siamo una società snob a livelli fenomenali. La classe media è così divertente. È la classe che conosco meglio ed è quella più pretenziosa, che è la cosa che la rende così divertente"

Tutto questo sembra abbia fatto infuriare gli abitanti di Tutshill, piccolo paese del West Country inglese, dove la scrittrice ha passato gli anni dell’adolescenza. I locali si sarebbero riconosciuti nell’immaginaria Pagford e nei suoi personaggi descritti ferocemente dall’autrice di Harry Potter.

La versione italiana di The Casual Vacancy vedrà la luce solo il prossimo 6 dicembre, edita da Salani. Intanto, polemiche a parte, aspettiamo di vedere se questo romanzo saprà tenere testa al grande successo del maghetto di Hogwarts, donando una nuova vita letteraria alla sua autrice, ormai 'ingabbiata' nel ruolo di scrittrice per ragazzi.

Quasi certamente, al di là della qualità dell’opera, il solo nome della Rowlings rappresenterà un significativo lancio commerciale. Non è un caso che sia già in circolazione (in Italia ancora no) una parodia del romanzo, intitolato The Vacant Casualty , di Patty O’Furniture’s (pseudonimo dello scrittore Bruno Vincent), edito da Pan Macmillan, che certamente sfrutterà la scia commerciale dell’opera originale, un po’ come per Cinquanta sbavature di Gigio di Rossella Calabrò (Sperling & Kupfer).

-------------------------------
The Casual Vacancy – J.K. Rowling (Little Brown and Company)
The Vacant Casualty – Patty O’Furniture’s (Pan Macmillan)
Cinquanta sbavature di Gigio – Rossella Calabrò (Sperling & Kupfer)

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>