Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Libri

Pronto soccorso cinematografico per cuori infranti

Nel libro, l'autore Manlio Castagna, suggerisce - ironicamente ma non troppo - di lenire ogni pena d'amore con la visione di un film che affronta proprio le sofferenze dalle quali si è afflitti

Michelle Pfeiffer (Credits: John Shearer/Invision/AP)

Niente costose sedute psicanalitiche per superare il tradimento del partner. Nessuno struggimento interiore per ammettere che la love story con l'uomo o la donna dei propri sogni è miseramente fallita. E soprattutto niente paura della solitudine da day after dopo la fine di un amore. Le sofferenze del cuore possono essere curate, le ferite inferte da una scappatella possono essere lenite con una singolare terapia... cinematografica. La dimostrazione è tutta contenuta in un libro: Pronto soccorso cinematografico per cuori infranti , scritto da Manlio Castagna, editore Il punto d'incontro.

Si tratta di una summa di settanta pellicole accuratamente selezionate per argomenti amorosi che rappresentano una sorta di prontuario medico specifico per ogni sofferenza del cuore. Manlio Castagna che è regista, sceneggiatore e vice-direttore del Giffoni Film Festival, ha realizzato questa singolare operazione analizzando attentamente le pellicole proposte nel libro e suggerendone la visione solo se si è in particolari condizioni di sofferenza cardio-sentimentale.

Le donne di età matura che hanno un legame sentimentale con uomini molto più giovani e sono state brutalmente abbandonate potranno curare il mal d'amore e le angosce della solitudine immergendosi nella visione di Chéri, il bellissimo film interpretato da Michelle Pfeiffer e tratto dall'omonimo romanzo di Colette. Chi invece si trova nella difficile fase della separazione potrà lenire le angosce con Un bacio romantico di Wong Kar-Wai. L'innamorata che invece sospetta il tradimento del partner, ma non riesce a capirne i meccanismi, potrà erudirsi grazie a L'ultimo bacio di Gabriele Muccino. Se poi si vuole uscire dalla solita routine matrimoniale ma non si sa come fare e soprattutto non se ne ha il coraggio, la cura consigliata è a base di Pane e tulipani, il film di Soldini. Per coloro, invece, che si trovano in uno stato amoroso confusionale e non riescono a fare chiarezza nei propri sentimenti, il prontuario terapeutico di Manlio Castagna consiglia Jules e Jim di Truffaut.

Per ogni film, oltre la trama e la connessione con il male da curare, vengono forniti la posologia, le avvertenze e il principio attivo. La prefazione multipla del volume è affidata a Pupi Avati, Sergio Castellitto, Claudia Gerini e Filippo Timi. Non resta da consultare il prontuario per sapere quali affanni sentimentali curano pellicole come Attrazione fatale, Brivido caldo, Colazione da Tiffany e altre ancora.

Pronto soccorso cinematografico...per cuori infranti
di Manlio Castagna
Edizioni Il punto d'incontro
pagg. 256, 14,90 euro

Pronto-soccorso-cinematografico_emb4.jpg
© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>