la-bussola-d-oro
Libri

Philip Pullman annuncia una nuova trilogia

Doveva essere il quarto libro della saga di 'Queste oscure materie', ma il nuovo 'Il libro della polvere' sarà invece l'inizio di una nuova serie fantasy

Dopo anni di lavorazione Philip Pullman si dice pronto a pubblicare The Book of Dust (Il libro della polvere), il quarto romanzo che amplia la famosa saga di Queste oscure materie. Il primo annuncio fu nel 2003 e dopo quasi quindici anni di attesa ecco arrivare la data di pubblicazione, ossia il prossimo 19 ottobre (in lingua inglese).

È evidente che in un così grande lasso di tempo Pullman si sia potuto concedere la comodità di tracciare una storia dettagliata e ampia. E infatti quello che sarebbe dovuto essere un solo romanzo aggiuntivo si presenta invece come una nuova trilogia completa, di cui The Book of Dust rappresenterebbe il primo capitolo.

Non ci sono molti dettagli, sappiamo solamente che il volume in uscita a ottobre conterrà vicende ambientate prima de La bussola d'oro (Salani), il primo capitolo di Queste oscure materie (prima edizione datata 1995), e racconteranno l'infanzia di Lyra Belacqua, la protagonista della saga. I capitoli successivi si collocheranno invece circa dieci anni dopo Il cannocchiale d'ambra (Tea), il terzo e più recente romanzo della serie, datato 2000 (il secondo, uscito nel 1997, si intitola La lama sottile, edito da Tea).

L'intento dichiarato dallo stesso Pullman è quello di porre l'accento sulla natura della Polvere (Dust), misteriosa e potente sostanza cosmica (per certi versi vera protagonista della saga originale) in grado di donare le facoltà di elaborare pensieri propri e di sviluppare personalità indipendenti, capacità contrastate dal malvagio Magisterium, una sorta di chiesa che opera per il controllo universale.

Il nuovo lavoro di Pullman è dunque una trilogia inedita che al contempo assume i panni di prequel e sequel, ampliando e rafforzando un immaginario fantasy che ha una nutrita schiera di appassionati nel mondo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche