Perché si dice trentatré?
Libri

"Perché si dice trentatré?": la medicina in un libro per bambini

Federico Taddia intervista Andrea Grignolio, storico della medicina, sciogliendo alcuni dei dubbi più curiosi e assurdi sulla scienza medica

Perché si dice trentatré? e tante altre domande sulla medicina è l'ultimo libro ad aggiungersi alla collana Teste Toste di Editoriale Scienza, in cui Federico Taddia intervista con ironia e leggerezza esperti, scienziati e professionisti delle più diverse aree della scienza: dalla matematica alla geologia, dall'astronomia all'informatica fino alla medicina, appunto.

In Perché si dice trentatré? tocca ad Andrea Grignolio, storico della medicina, il quale, con un linguaggio leggero e uno stile vivace risponde alle domande incalzanti di Federico Taddia, sciogliendo alcuni dei dubbi più comuni e dei quesiti più assurdi sulla medicina.
Perché il termometro si mette sotto le ascelle? Perché l'aerosol è così noioso? Cosa sono i vaccini? Chi ha inventato le siringhe? Che cos'è un trapianto? Potremo mai essere immortali? Perché si dice trentatré?

 
Perché si dice trentatré? Perché nella lingua italiana pronunciare questa parola fa emettere dei suoni tra la gola e i polmoni, dove spesso si annidano infezioni. Pensa che i medici inglesi chiedono ai loro pazienti di dire in inglese "99" ("ninety-nine"). Probabilmente l'effetto è lo stesso!

In un momento in cui la medicina viene spesso messa in discussione da leggende metropolitane e studi pseudoscientifici, libri come Perché si dice trentatré? rispondono in modo semplice, chiaro e rigoroso a domande e curiosità sulla medicina, la sua importanza, il suo metodo, la sua evoluzione e il suo ruolo nella storia dell'uomo. 

Le divertenti illustrazioni di AntonGionata Ferrari accompagnano tutta l'intervista alleggerendo con tratto ironico e allegro anche i temi più complessi. 

Perché si dice Trentatré? E tante altre domande sulla medicina, Federico Taddia, Andrea Grignolio, AntonGionata Ferrari, Editoriale Scienza, 2017

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti