Libri

La vita di Charity Tiddler, curiosa e bizzarra ragazza del 1800

‘Miss Charity’ di Marie-Aude Murail: un moderno romanzo vittoriano

Miss Charity, Marie-Aude Murail, Giunti

Nel 1813 veniva pubblicato Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen. Oggi, a duecento anni di distanza, Marie-Aude Murail, tra le più importanti autrici di libri per ragazzi francesi, pubblica per l’editore Giunti , Miss Charity , una storia eccezionale, che riporta i giovani lettori al fascino del romanzo ottocentesco in chiave moderna, un omaggio alla celebre scrittrice inglese e alle sue eroine. 

Siamo proprio in Inghilterra, nella seconda metà dell’Ottocento e Charity Tiddler è una bambina della buona società vittoriana: vive in una casa enorme, ma tremendamente vuota, con una madre distante, un padre assente, due sorelle più piccole e la servitù.
 Charity è naturalmente curiosa, ama gli animali, conosce Shakespeare a memoria, produce dettagliatissimi disegni di animali e insetti, e desidera fortemente un microscopio per osservare più da vicino tutto ciò che la circonda. 

“Si potrebbe pensare che io vivessi da sola nella nursery, in mezzo a rane e topi. E l’idea non è nemmeno troppo lontana dalla realtà. Venivo chiamata solo di rado in sala. Mamma era una di quelle persone per cui un bambino poteva al massimo essere visto, mai sentito.”

 Non ha amici, perché a quell’epoca, una ragazzina di buona società cresceva in una sorta di isolamento. Così la noia la spinge a vivere al terzo piano del suo palazzo, insieme alla servitù, allevando gli animali più bizzarri, lontano dagli occhi della madre e delle sue amiche dedite al pettegolezzo e alle attività parrocchiali. 

Pagina dopo pagina vediamo crescere Charity, da bambina a ragazzina, fino a diventare una donna. Il suo gusto vagamente macabro, la sua ironia tagliente, la sua indipendenza e  la sua acuta intelligenza non potranno non affascinarvi.
 Charity è una ragazza del tardo Ottocento, ma i suoi sentimenti, i suoi desideri e le sue ambizioni sono del tutto inconsuete per il suo tempo: la sua voglia di libertà e la sua indipendenza di pensiero sono del tutto simili a quelle di una ragazza del nostro tempo. Tra funghi al microscopio, topi acrobati, letture appassionate e conigli che amano la matematica, sovvertire le regole della società frivola e snob che la circonda, diventerà il difficile compito di Charity per scegliere la vita che più le si adatta.
 

Marie-Aude Murail ha vinto numerosissimi premi e ha scritto e pubblicati più di 90 titoli di granissimo successo. Da Oh boy! a Nodi al pettine, riesce sempre nel difficile compito di affrontare con delicatezza e humor i temi più complessi, grazie alla potenza delle storie, alla forza dei personaggi e allo stile piacevole e ironico del linguaggio. A proposito di Miss Charity, la scrittrice ha dichiarato che “Miss Charity è un romanzo vittoriano che è come l’iniziazione dei miei giovani lettori agli autori anglosassoni che amo di più: Dickens in testa, poi Jane Austen, le sorelle Bronte, Oscar Wilde e Bernard Shaw”

Da 12 anni in su.

Miss Charity , Marie-Aude Murail, Giunti, 2013

© Riproduzione Riservata

Commenti