Libri

La storia dei Giochi ne “Il romanzo delle Olimpiadi”

Tutta l’epopea delle Olimpiadi, dall’antica Grecia a Londra 2012, raccontata dal giornalista sportivo Alfredo Pigna

Il romanzo delle Olimpiadi

La copertina de Il romanzo delle Olimpiadi di Alfredo Pigna – Credits: Mursia

Mancano pochissime ore alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012, e gli allestimenti dovrebbero essere ormai pressoché completati. Ma anche chi intende seguire i Giochi dovrebbe forse prepararsi, non fisicamente, ma almeno nello spirito. Ecco allora il libro giusto: Il romanzo delle Olimpiadi , edito da Mursia.

L’autore è Alfredo Pigna, storico giornalista e scrittore, volto principale della Domenica Sportiva degli anni Settanta, che ha raccolto in questo volume tutta la storia dei Giochi partendo da quelli dell’antica Grecia, fino a riproporre la saga completa delle Olimpiadi moderne.

Nonostante il titolo non si tratta di un romanzo, ma di un resoconto appassionato attorno all’evento simbolo per eccellenza dello sport. I protagonisti sono gli atleti che si sono sfidati, ma anche le nazioni che hanno sfruttato i Giochi per incontrarsi e promuovere assieme valori di rispetto, pace e uguaglianza. Non mancano ovviamente riferimenti ad avvenimenti storici che con le Olimpiadi sono legati in modo indissolubile, come nel caso della precisa cronaca sui terribili fatti di Monaco nel 1972.

Tutto è raccontato da Pigna nella duplice veste di abile scrittore e puntuale cronista, che è stato in carriera anche testimone diretto.

© Riproduzione Riservata

Commenti