Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Libri

“Il respiro del drago” di Michael Connelly: tornano le indagini del detective Harry Bosch

L’autore americano, re dei best seller polizieschi, si cimenta con una nuova avventura del suo personaggio principe, Hieronymus Bosch

Michael Connelly-Il respiro del drago

Una recente immagine dello scrittore Michael Connelly – Credits: AP Photo/ Little, Brown, Robert Azmitia

Per il New  York Times è un vero e proprio fuoriclasse del genere thriller. Per molti altri si tratta semplicemente di un buon mestierante dell’hardboiled. Stiamo parlando di Michel Connelly, che con Il respiro del drago (Piemme) riporta in libreria il suo eroe più celebre, l’investigatore Harry Bosch.

Scritto nel 2009, è il quattordicesimo libro pubblicato in Italia avente come protagonista il detective del LAPD. Negli Usa, dove si contano già The Reversal (2010) e The Drop (2011), sono invece in attesa del diciassettesimo episodio della serie, The Black Box, la cui uscita è prevista per novembre 2012.

In questo nuovo romanzo tutto parte da una rapina (con omicidio annesso) in un piccolo negozio di liquori, nella periferia di Los Angeles. La vittima, il commerciante John Li, è una vecchia conoscenza di Bosch. Quando nelle indagini  si insinua l’ombra della Triade, la potente mafia cinese, accade l’imprevedibile: da Hong Kong arriva un video in cui Maddie, la figlia tredicenne di Harry, appare legata e imbavagliata. La lotta contro “le forze oscure” diventa così una faccenda maledettamente personale, una sfida feroce da cui Harry Bosch non potrà in alcun modo sottrarsi.

Il respiro del drago giunge sul mercato italiano a pochi mesi di distanza da L’uomo di paglia , thriller incentrato sulla figura di Jack McEnvoy, il giornalista del Los Angeles Times già protagonista dell’apprezzato Il poeta .

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>