h-g-wells
Libri

H. G. Wells inedito, con il romanzo 'Fiamma viva'

Riscopriamo un interessante un romanzo firmato dall'autore de 'La macchina del tempo', pubblicato per la prima volta in Italia dopo 95 anni di oblio

È sempre interessante riscoprire opere del passato che per varie ragioni non sono state mai più pubblicate, cadendo nell'oblio. Soprattutto se queste appartengono a grandi autori, permettendo di riscoprirli da una diversa prospettiva. È il caso per esempio di Fiamma viva, romanzo firmato da Herbert George Wells (meglio noto come H. G. Wells), il grande scrittore inglese considerato uno dei padri del genere fantascientifico. Un libro pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel 1919 (titolo originale The Undying Fire) e mai arrivato in Italia, almeno fino ad oggi, grazie alla recente versione della casa editrice Edizioni della Sera.

fiamma-viva-wells-eds

Copertina del libro 'Fiamma viva', di H. G. Wells – Credits: Edizioni della Sera

Di cosa parla 'Fiamma viva'?

A rendere interessante quest'opera non è solo il suo status di inedito. Fiamma viva è un esempio della capacità che ha avuto Wells di cimentarsi in generi e temi molto diversi fra loro, utilizzandoli come mezzi per proporre il suo personale e originale (all'epoca) sguardo sull'umanità.

Protagonista di Fiamma viva è un tale di nome Job Huss. Vanta una brillante carriera come stimato e autorevole direttore della grande scuola di Woldingstation, ma a un certo punto della sua vita si trova a dover affrontare una serie di disgrazie che lo colpiscono una di seguito all'altra. Sembrano essere state messe sul suo cammino da una mente sadica, e in effetti il mistero è presto spiegato: il libro si apre con un prologo nel quale Dio e Satana dialogano fra loro nell'alto dei cieli, discutendo sull'umanità e sulla sua reale capacità di affrontare l'esistenza. Le due entità si sfidano e Huss diventa la pedina del loro gioco.

Il protagonista inizia un percorso di riflessione. Si interroga sulla condizione dell'uomo e sui motivi per i quali Dio sembra rimanere indifferente di fronte allo stato disastroso del mondo. Ma Huss ha dentro di sé una fiamma di speranza (la “fiamma viva” del titolo), la stessa che brucia dentro ogni uomo e in ogni cosa nell'universo. E che gli permetterà di vincere il destino avverso.

Il messaggio

Non è il Wells fantascientifico de La macchina del tempo o La guerra dei mondi. In Fiamma viva troviamo una dichiarata rivisitazione in chiave moderna del Libro di Giobbe, uno dei libri che compongono l'Antico Testamento. La famosa parabola dell'uomo giusto messo alla prova da Satana per saggiare la forza della sua fede in Dio è ripresa da Wells per mostrare la sua visione del ruolo dell'uomo in un mondo complesso, che sembra volerlo costantemente affossare. Il libro è stato scritto pochissimo tempo dopo la fine della Prima guerra mondiale, in un contesto pieno di grandi difficoltà economiche, sociali e politiche.

Non è (solo) un libro religioso

Ma questo romanzo inedito va oltre la semplice trasposizione di una parabola biblica. La componente religiosa e spirituale è quasi strumentale, necessaria per aprire riflessioni di natura etica, filosofica e anche scientifica. E Wells lo fa con uno stile (grazie anche alla traduzione di Elisabetta Motta) che dimostra la sua capacità di narrare e al contempo analizzare con occhio indipendente e critico la propria contemporaneità.

In Fiamma viva Wells celebra l'uomo e la sua potenza, che deriva però dalla cultura. È l'istruzione, che parte fin da piccoli, la vera arma che abbiamo per realizzare un mondo nuovo. Centrale dunque è il compito dell'educatore (Huss è il direttore di una scuola e lo stesso Wells è stato per anni insegnante), chiamato a trasmettere la conoscenza e a coltivare le abilità dei propri allievi.

Ecco cosa dice Job Huss in un passaggio del romanzo: “Un uomo ignorante è solo con se stesso, solo nella sua fine e nel suo destino, come un qualunque animale; un uomo colto è un uomo libero dall'angusta prigione di se stesso nella partecipazione a una vita immortale che non sappiamo quando è incominciata, che si sviluppa al di sopra e al di là della grandezza delle stelle”.

Un romanzo ancora attuale

Fiamma viva parla anche a noi uomini e donne del nuovo secolo. È un libro di semplice lettura, che può arrivare facilmente a tutti. Ma necessita anche di un po' di attenzione. Wells pone sul tavolo una questione fondamentale ancora oggi: l'importanza della cultura, della curiosità e dell'apertura verso ciò che non si conosce.


------------------------

Fiamma viva
di H. G. Wells
(Edizioni della Sera)
200 pagine

Compra il libro

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti