it-stephen-king-sperling-kupfer-apertura
Libri

Cinque libri da leggere ad agosto 2017

Stephen King, Sarah Pinborough, James Edward Austen-Leigh, Michele Focarete e Flavio Villani: i nostri consigli di lettura del mese

Un thriller, un omaggio a Jane Austen, la riscoperta di un classico di Stephen King, un saggio dedicato a Milano e un bel giallo tutto italiano: sono questi i nostri consigli per passare un agosto con delle letture di qualità.

dietro-i-suoi-occhi-Pinborough-piemme

Copertina di 'Dietro i suoi occhi' – Credits: Piemme

Dietro i suoi occhi, di Sarah Pinborough

Un thriller psicologico che parte forse un po' in sordina, ma che procede in modo sempre più accattivante. Sarah Pinborough racconta le vicende di due donne, Louise e Adele. La prima è una madre single divorziata, che lavora come segretaria part time in uno studio di psichiatria. La seconda è una donna bellissima e ricca, sposata con David, uno psichiatra di successo che è appena entrato a far parte dello studio di Louise. Le due donne diventano amiche, ma Louise ha un segreto: c'è stato qualcosa fra lei e David, prima di sapere che l'uomo sarebbe diventato il suo capo. Il rimorso, la fragilità, l'insonnia e la solitudine la stanno erodendo. Ma anche Adele ha dei segreti, forse più gravi e profondi. La trama si dipana fra bugie, non detti e lati oscuri della mente.

Dietro i suoi occhi
di Sarah Pinborough
(Piemme)
358 pagine

Compra il libro

Per saperne di più sul romanzo di Sarah Pinborough:

ricordo-di-jane-austen-austen-leigh-elliot

Copertina di 'Ricordo di Jane Austen' – Credits: Elliot Edizioni

Ricordo di Jane Austen, di James Edward Austen-Leigh

In questa lista vogliamo rendere omaggio a una delle più importanti scrittrici della letteratura inglese e internazionale, Jane Austen, a duecento anni dalla sua morte. In questo libro si ripercorre la sua vita, attraverso un interessante insieme di ricordi di famiglia. Fondamentale la ricerca del nipote James Edward Austen-Leigh, impegnato a mettere assieme materiali postumi, lettere e altri scritti che tratteggiano un inedito ritratto dell'autrice di Orgoglio e pregiudizio. Non mancano dettagli che toccano il quotidiano, da come si vestiva alla sua passione per la filatura, senza dimenticare le ore spese con carta e penna.

Ricordo di Jane Austen
di James Edward Austen-Leigh
(Elliot Edizioni)
234 pagine

Compra il libro

it-stephen-king-sperling-kupfer

Copertina di 'It', di Stephen King – Credits: Sperling & Kupfer

It, di Stephen King

La nuova edizione di uno dei capolavori del Maestro del Brivido entra necessariamente in questa nostra lista di consigli di lettura. La storia del mostro alieno muta-forma It, che periodicamente si risveglia dal suo letargo per nutrirsi di bambini, ha contribuito a consacrare Stephen King fra i migliori narratori horror del mondo, ma è anche entrato con forza nell'immaginario collettivo: grazie soprattutto all'omonima e famosa serie tv degli anni Novanta, chi non ricorda l'inquietante clown Pennywise, la più celebre mutazione dell'alieno? Una rilettura è necessaria, in vista dell'imminente uscita sul grande schermo (21 settembre 2017) della prima trasposizione cinematografica, firmata dal regista argentino Andrés Muschietti.

It
di Stephen King
(Sperling & Kupfer)
1206 pagine

Compra il libro

Una curiosità sul Maestro del Brivido:

milano-by-night-focarete-book-time

Copertina di 'Milano by night' – Credits: Book Time

Milano by night. Quando lo spogliarello era un'arte, di Michele Focarete

Un breve saggio molto interessante, che ci porta alla scoperta di una Milano poco conosciuta. È la storia notturna della metropoli meneghina, che a cavallo fra il Boom economico e gli anni Ottanta ha ospitato un ricchissimo panorama culturale “trasgressivo”, fra starlette, dive, ugole d'oro e spogliarelli. L'autore è Michele Focarete, giornalista che per anni ha seguito la vita “by night” milanese come cronista per il Corriere della Sera e La Notte. Un racconto garbato, che restituisce un inedito ritratto della storia culturale di Milano e, in qualche modo, anche dell'Italia intera.

Milano by night. Quando lo spogliarello era un'arte
di Michele Focarete
(Book Time)
142 pagine

Compra il libro

Per saperne di più:

i- nome-del-padre-villani-neri-pozza

Copertina del libro 'Nel nome del padre' – Credits: Neri Pozza

Il nome del padre, di Flavio Villani

Vogliamo consigliare anche questo bel giallo, confezionato con maestria da Flavio Villani. Siamo a Milano, nel 1972, in pieno agosto (ambientazione perfetta per questa lista). La città è completamente vuota. Nel deposito bagagli della Stazione Centrale viene ritrovato il cadavere di una donna: è stato fatto a pezzi e nascosto all'interno di una valigia. Le indagini sono di competenza di Rocco Cavallo, un giovane e ambizioso vice ispettore. Ma si tratta di un caso complesso, per il quale si cerca invano lungo due piste: l'ambiente della prostituzione e la somiglianza con alcuni delitti di anni prima, compiuti da un serial killer mai catturato. Non si trova alcun colpevole e il tutto viene archiviato. Anni dopo, la determinazione della nuova vice ispettrice Valeria Salemi contribuisce a convincere Rocco Cavallo a riaprire il caso.

Il nome del padre
di Flavio Villani
(Neri Pozza)
315 pagine

Compra il libro

I nostri consigli dei mesi precedenti:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

5 libri da leggere a luglio 2017

Del Vecchio, Nelli, Patruno, Manfredi e Pedretta, ecco la nostra selezione di titoli fra le più interessanti e recenti proposte editoriali

Commenti