Libri

Cinquanta sfumature di Grigio, letto da Giorgia Giorgi

Dopo aver letto questo libro ogni donna sarà più cosciente delle proprie fantasie e dei propri limiti. Ma non fatelo sfogliare a lui

La trilogia di E.L. James in lingua originale (AP Photo/Vintage Books)

Cinquanta sfumature di Grigio , letto al femminile. Da Giorgia Giorgi*

Alternare faccende domestiche alle fantasie erotiche rende la giornata di una casalinga sicuramente più piacevole e meno noiosa. Consiglio il libro, fosse solo per scoprire o riscoprire emozioni e sensazioni che spesso si dimenticano dentro un cesto di panni da lavare. Diciamocelo, il gioco dei ruoli tra le quattro mura domestiche può diventare molto eccitante, ma da lì a essere sottomessa e umiliata ce ne passa! Mi piace pensare che in questo libro Ana, nonostante l’inesperienza, sia consapevole del gioco perverso che Grey le propone. Lei sceglie liberamente (firma addirittura un contratto!) se sottostare o no alle richieste a dir poco bizzarre di un amante che pretende il controllo non solo del suo corpo ma anche della sua mente. Lo fa per seguire le sue fantasie erotiche finora sconosciute o solo per compiacere lui? Penso che dopo aver letto questo libro ogni donna sarà più cosciente delle proprie fantasie e dei propri limiti. Guai, però, a farlo leggere al proprio partner, potrebbe montarsi la testa.

* 42 anni, casalinga di Roma, cura il blog La casalinga ideale

© Riproduzione Riservata

Commenti