Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Libri

La boxe dal ring alle pagine: cinque libri sulla nobile arte

Il ring affascina da sempre gli sportivi, ma anche scrittori e giornalisti. Ecco qualche esempio di come i pugni si siano trasformati in letteratura

boxe-5-libri

Gli attrezzi del mestiere: due paia di guantoni sono appartenuti a Muhamad Ali, gli altri erano invece di Sugar Ray Leonard – Credits: EPA/MICHAEL REYNOLDS

La pubblicazione in Italia dello splendido Il professionista (Giunti) di W. C. Heinz, dopo ben 35 anni dall'uscita negli Stati Uniti, fornisce un "gancio" perfetto per andare a curiosare nel rapporto fra la letteratura e l’affascinante mondo della boxe.

Dai polverosi incontri dell’antica Grecia fino ai milionari e patinati match dei nostri tempi, la nobile arte non ha mai smesso di sedurre. Si tratta di uno degli sport più antichi, rappresentazione della primordiale lotta per stabilire chi è il più forte. Le armi a disposizione sono solo i pugni, la resistenza e tanto cervello (checché se ne dica).

Non è un caso che nomi di grandi atleti come Muhammad Ali, George Foreman, Nino Benvenuti o Sugar Ray Robinson siano passati alla storia assieme ai loro leggendari incontri, e si siano impiantati nell’immaginario collettivo.

Il fascino che trasmette questo sport ha ovviamente contagiato anche molti professionisti della penna. Ecco allora una lista di cinque libri imperdibili dedicati al pugilato.

Il professionista - W. C. Heinz (Giunti)
È considerato il miglior romanzo sulla boxe scritto negli States, stando anche alle parole di lode spese a suo tempo da Ernest Hemingway. Heinz racconta le vicende di Eddie Brown, atleta dalla lunga e mediocre carriera, messo finalmente di fronte alla possibilità di combattere per il titolo della sua vita. La voce narrante è quella del giornalista sportivo Frank Hughes, alter ego letterario dello stesso Heinz.

Ballata del pugile suonato – Gianni Brera (Book Time)
Il grande cronista sportivo, scomparso ormai vent’anni fa, sfornò nel 1977 questo simpatico romanzo in cui un famoso pugile, tale Gugia, alias Claudio Orsini, rimane letteralmente rintronato dopo i colpi ricevuti durante il vittorioso incontro valido per il titolo europeo. La sua vita cambia totalmente, ma per fortuna incontra un valido aiuto, Enrico Secchi, detto Ehé Pum Pum (le uniche tre sillabe che Gugia riesce a ricordare). I due diventano amici, affrontando divertenti avventure lungo le rive del Po pavese.

La sfida – Norman Mailer (Einaudi)
Opera del 1975 da poco riapparsa sugli scaffali italiani. L’autore ci accompagna in un meraviglioso viaggio nella boxe attraverso il resoconto di uno dei più grandi match della storia, quello tra Muhammad Ali e George Foreman a Kinshasa, il 30 ottobre 1974 (conosciuto anche come “The Rumble in The Jungle”).

Storia della boxe dall'antica Grecia a Mike Tyson – Boddy Kasya (Odoya)
Prefazione di Rino Tommasi per questa carrellata storica sulla nobile arte. Le testimonianze sulla pratica del pugilato arrivano fino al 3000 a.C.; l’autore prova a restituirne l’evoluzione attraverso le numerose tracce lasciate nella storia con illustrazioni, fotografie, poster e dipinti.

I racconti delle sedici corde. La boxe per mano alla vitaGualtiero Becchetti (Bradipolibri)
Raccoglie storie di pugili, alcune vere e altre inventate, che nascono dall’esperienza e dalla passione dell’autore per il ring. L’intento è di coinvolgere soprattutto chi di pugilato non conosce niente o addirittura non lo sopporta, grazie a questi racconti che guardano al dietro le quinte, agli uomini che indossano i guantoni, alle loro vicende, talvolta epiche, talvolta drammatiche.

------------------

Il professionista - W. C. Heinz (Giunti)
Ballata del pugile suonato – Gianni Brera (Book Time)
La sfida – Norman Mailer (Einaudi)
Storia della boxe dall'antica Grecia a Mike Tyson – Boddy Kasya (Odoya)
I racconti delle sedici corde. La boxe per mano alla vita – Gualtiero Becchetti (Bradipolibri)

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>