Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Libri

BookCity Milano: David Grossman, Luis Sepúlveda e tanto ancora

E anche Jeffery Deaver, Licia Troisi, Erri De Luca... Dal 16 al 18 novembre la città sarà invasa da libri, scrittori, letture, reading, mostre

Jeffery Deaver (Ansa/EPA/Alberto Estevez)

Aldo Busi, Sveva Casati Modignani, Erri De Luca, Jeffery Deaver, Massimo Gramellini, David Grossman, Marco Malvaldi, Salman Rushdie, Luis Sepúlveda, Licia Troisi, Beppe Severgnini, Umberto Veronesi... Sono solo alcuni dei nomi di scrittori che saranno presenti alla prima edizione di BookCity Milano , la manifestazione che renderà il capoluogo lombardo la capitale dell'editoria e città del libro dal 16 al 18 novembre.

Agli amanti della lettura saranno proposti oltre 350 eventi, tutti gratuiti: incontri con gli autori, mostre, spettacoli, reading, filmati e seminari.    

Realizzata dal Comune di Milano insieme alle Fondazioni Rizzoli Corriere della Sera, Giangiacomo Feltrinelli, Arnoldo e Alberto Mondadori, Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, Camera di Commercio e Associazione Italiana Editori, la kermesse avrà come punto di riferimento il Castello Sforzesco, ma coinvolgerà anche tutti i musei civici e molte istituzioni cittadine: dalle Gallerie d'Italia alla Sinagoga, dalla Fondazione Ferrè al Politecnico Bovisa, dalla Triennale a molti teatri.

Il programma prevede anche un'ampia sezione dedicata ai più piccoli. Tra i temi che verranno affrontati, ci sarà spazio anche per discutere degli scenari che si aprono per il mondo dell'editoria: il futuro dei libri, i diritti d'autore, il passaggio al digitale.    

Ecco così la mostra Da Pinocchio a Harry Potter. 150 anni di illustrazione italiana dall'archivio Salani - 1862-2012 al Castello Sforzesco o l'esposizione Marcello Marchesi. Il genio senza tempo del Signore di mezza età alla Biblioteca Comunale Centrale Sormani, oppure voilà il convegno L'economista mistico: è possibile un'economia spirituale? al Teatro Filodrammatici Milano...

''Finalmente Milano riesce a proporsi come una delle capitali internazionali del libro e dell'editoria, con un formato sperimentale che valorizza la straordinaria varietà di biblioteche, librerie e case editrici che animano la vita culturale della città", ha affermato l'assessore comunale alla Cultura, Stefano Boeri, sottolineando anche il diverso format scelto rispetto agli altri due grandi appuntamenti italiani del settore, la Fiera del Libro di Torino e il Festiva Letteratura di Mantova.

BookCity inaugura ufficialmente al Castello, giovedì 15 novembre alle ore 20.30, nella Sala Sforzesca, con Milano da leggere, lettura collettiva a cura del "Forum della Città Mondo" a cui partecipa Umberto Eco.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>