Fumetti

Fumetti: le avventure disordinate e divertenti del Piccolo Pierre

Dalla Tunué un fumetto "d'autore" di intrattenimento per piccoli e grandi lettori

Dettaglio della copertina di "Il Piccolo Pierre" - Credits: Corrado Mastantuono, Stefano Intini e Tunué

Umorismo, azione e fantasia: sono gli ingredienti sapientemente mescolati da due maestri italiani del fumetto disneyano, Corrado Mastantuono e Stefano Intini, che hanno creato l'adorabile ed esplosiva accoppiata formata dal timido e assennato Pierre e dal pestifero ma tutto sommato buon diavoletto Pilar.
Pierre e Pilar sono i protagonisti di "Il Piccolo Pierre - Storie disordinate" , volume di medio-grande formato edito in Italia da Tunué, in cui lettori grandi e piccoli possono godersi una lunga avventura del duo, seguita da alcune brevi gag da una pagina e materiale accessorio come schizzi ed omaggi.

Pierre è un bambino che va alle elementari: è gentile, studioso e pieno di buon senso. Vive con il babbo divorziato, il signor Troiscrapaudes, uomo d’affari costantemente preoccupato dalle finanze, ed è accudito dall'amorevole tata tedesca Ingrid.

Il-Piccolo-Pierre-dettaglio-da-pagina-5_emb8.jpg

Angheriato dai compagni di scuola, Pierre ha una fervida immaginazione dalla quale scaturisce un originalissimo amico di giochi e di avventure. È il "diavolo custode" Pilar, un demone infernale in miniatura con tanto di coda.
Avvolto in un giubbotto di pelle da ribelle, Pilar è pestifero, irriverente, disnibito e fa da perfetto contraltare a Pierre, unico a vederlo (ovviamente), e funziona da "motore" fantastico di avventure e vicende quotidiane, gag e disastri assortiti.

Il-Piccolo-Pierre-dettaglio-da-pagina-7_emb8.jpg

"Il Piccolo Pierre - Storie disordinate" è consigliato sia ai lettori junior - a cui si rivolge la collana Tipitondi in cui è inserita l'opera - ma farà felici anche lettori più grandicelli, in primis quelli cresciuti con i fumetti Disney e che continuano ad apprezzare la buona narrativa sequenziale, anche se di mero "intrattenimento".

Nelle quarantasei pagine della storia principale, fulcro del volume, Pierre e Pilar, invece che in gita con i compagni, finiscono alle Bahamas, dove scopriranno un losco piano e sventeranno le malefatte di un pirata dell'agricoltura.

Il-Piccolo-Pierre-dettaglio-da-pagina-28_emb8.jpg

La trama è accessibile ma densa di colpi di scena, con momenti di calma per la caratterizzazione e l'introspezione, dialoghi spumeggianti e spiritosi. I testi di Mastantuono si sposano perfettamente con i disegni di Intini: il suo tratto è grottesco ed accattivante, e le tavole sono dense di dettagli, dinamiche e mai banali, belle anche solo da guardare, anche grazie all'ottimo lavoro del colorista Nicola Pasquetto.

"Il Piccolo Pierre - Storie disordinate" è un volume di 96 pagine a colori. È pubblicato da Tunué e proposto a 14,90 Euro.

Nota: tutte le immagini sono copyright di Corrado Mastantuono, Stefano Intini e Tunué per l'edizione italiana.
Si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti