Inaugura il 10 marzo, presso il Complesso del Vittoriano a Roma, la mostra fotografica Dirigibili della Regia Marina: imprese di guerra e di pace, che propone al pubblico 85 fotografie d'epoca tratte dall’archivio di Arrigo Lorenzo Osti (1891-1977), ufficiale della Regia Marina in servizio sui dirigibili tra il 1916 e il 1918.
Realizzata con il patrocinio della Marina militare italiana, l'esposizione vuole raccontare la straordinaria esperienza del volo
in dirigibile e documentare le complesse attività di manovra e manutenzione di un mezzo estremamente difficile da comandare.

La mostra è divisa in tre sezioni, dedicate rispettivamente ai dirigibili nell'aspetto tecnico e bellico; al personale, agli ufficiali e ai visitatori; e alla città di Roma vista dall’alto dei dirigibili. Buona parte del materiale della collezione Osti riprende i tentativi e gli esperimenti effettuati nel corso della guerra per rendere i dirigibili dei sistemi d'arma in grado sia di offendere sia di difendere. Le foto dedicate alla logistica e alle manovre sono forse tra le più belle dell’archivio Osti. Nella seconda sezione si riconoscono personaggi celebri, fra cui Gabriele D’Annunzio e l'ammiraglio Paolo Thaon di Revel. L'ultima sezione mostra rari scorci della campagna romana e preziose tracce del tessuto urbano della città che saranno in seguito cancellate dalle imprese di demolizione negli anni Trenta. 

Dirigibili della Regia Marina: imprese di guerra e di pace
Mostra fotografica dall’archivio di Arrigo Lorenzo Osti
10 marzo – 3 maggio 2015
Complesso del Vittoriano, Sacrario delle Bandiere
Via dei Fori Imperiali (ingresso piazza Venezia), Roma
Ingresso libero

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti