Arte & Idee

A Scicli un viaggio nell'arte indipendente

Dal 9 all'11 maggio nella cittadina ragusana l'evento culturale Nuvole. Chiese, piazze e palazzi diventano spazi espressivi per la video-arte di Bill Viola, Adrian Paci e Hans Op de Beeck. E non solo 

 

Scicli, perla del barocco siciliano patrimonio Unesco, diventa teatro naturale di Nuvole , evento artistico organizzato dal gruppo SEM (Spazi Espressivi Monumentali): chiese, piazze, palazzi e monumenti diventano spazi espressivi di autorevoli voci nel panorama internazionale dell'arte contemporanea. 

Dal 9 all'11 maggio la cittadina ragusana apre i suoi luoghi più significativi ospitando le opere del celebre videoartista americano Bill Viola, del poliedrico albanese Adrian Paci e del duttile belga Hans Op de Beeck. I visitatori saranno accompagnati in un viaggio estetico attraverso i loro Tre Mondi di ricerche creative sulla video-arte

Accanto ai tre big, nella sezione Voci indipendenti, si muoveranno anche trenta artisti, a cura di critici e curatori di realtà indipendenti, in mostra in dieci diversi siti monumentali. Tra questi Miao Xiaochun, Paolo Angelini, Francesco Lauretta, Stefania Migliorati, Sebastiano Mortellaro, accompagnati da voci della critica indipendente come Zara Audiello, Andrea Bruciati.

Nel circuito Sicilia Identità prendono infine forma i progetti espositivi di sei artisti siciliani: Francesco Balsamo, Piero Zuccaro, Piero Roccasalvo Rub, Manlio Sacco, Giovanni Iudice, Sasha Vinci&Mariagrazia Galesi.

Completano Nuvole, intenso come espressività artistica libera e senza confini, anche itinerari enogastronomici, conferenze, talk, workshop, laboratori didattici, visite guidate ed eventi musicali.

 

In questa gallery un viaggio fotografico per le vie di Scicli.

© Riproduzione Riservata

Commenti