Diciassette opere, di cui dieci inedite, compongono la mostra di Cogliani al Vittoriano, dove la pittrice torna a esporre a distanza di cinque anni da "Solveig Cogliani 2008-2010", che ne ha decretato il successo, definendone l’originalità e il valore. Oggi Cogliani, pittrice ormai matura, torna con una mostra interamente dedicata a Roma nel rapporto della città con la Grande Guerra, nell’anno della celebrazione del centenario, ancora una volta ricreando in nuova, personalissima forma, luoghi che sedimentazioni dell’arte e della storia hanno reso "tòpoi" dell’immaginario collettivo.

L’esposizione nasce con il patrocinio di Regione Lazio e Roma Capitale in collaborazione con iTAM Comunicazione, la Galleria Michelangelo di Roma e l’ Associazione culturale Centrartemediterranea. L’organizzazione e la realizzazione sono di Comunicare Organizzando

Complesso del Vittoriano, Sala Giubileo, Ala Brasini, via San Pietro in Carcere, Fori Imperiali, Roma

17-29 marzo


© Riproduzione Riservata

Commenti