27_Mani che disegnano_ALTA
Arte & Idee

In mostra a Bologna il mondo di Escher

A partire dal 12 marzo, Palazzo Albergati a Bologna ospita uno straordinario viaggio nell'arte di Escher, artista del paradosso

 

Con oltre 150 opere, tra cui i suoi capolavori più noti come "Mano con sfera riflettente", "Giorno e notte", "Atro mondo II", "Casa di scale", Palazzo Albergati a Bologna ospita dal 12 marzo al 19 luglio 2015 una grande mostra antologica interamente dedicata a Escher, artista visionario, incisore e grafico olandese. La mostra ne contestualizza il linguaggio artistico e racconta l’annodarsi di universi culturali apparentemente inconciliabili e che, grazie alla sua arte e alla sua spinta creativa, si armonizza in una dimensione visiva decisamente unica: nelle opere di Escher le sfere rifletono e deformano la realtà, le scvale non portano i nessun posto, le illusioni ottiche si ripropongono all'infinito. Curata da Marco Bussagli e prodotta da Arthemisia Group, in collaborazione con la Fondazione Escher e con i prestiti della Collezione Federico Giudiceandrea, la mostra Escher "vuole sottolineare l'attitudine di questo intellettuale a osservare la natura in un altro modo, con un punto di vista diverso, tale da far emergere in filigrana quella bellezza della regolarità geometrica che talora diviene magia e gioco


Palazzo Albergati, via Saragozza 28 - Bologna
12 marzo - 19 luglio 2015

© Riproduzione Riservata

Commenti