La mostra che ha aperto il 12 marzo a Palazzo Reale si ispira alla grande esposizione Arte lombarda dai Visconti agli Sforza allestita nel 1958 nelle stesse sale, risanate dopo i bombardamenti del 1943. L' esposizione è parte di Expo in città (il palinsesto di iniziative che accompagnerà la vita culturale della città durante il semestre dell’Esposizione Universale) e prende in esame lo stesso periodo storico considerato dalla mostra del ’58, dunque i secoli dal primo Trecento al primo Cinquecento: tutta la signoria dei Visconti, poi degli Sforza, fino alla frattura costituita dall’arrivo dei Francesi. Le circa duecentocinquanta opere in mostra sono state selezionate in modo da consentire al visitatore non solo di apprezzare la preziosità dei materiali e la bellezza dei singoli oggetti, ma anche di riconoscerne i legami formali e il linguaggio comune.

La mostra e' posta sotto l’ Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, promossa dall’ Assessorato alla Cultura del Comune di Milano con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, coprodotta da Palazzo Reale e da Skira editore, Main Partner UniCredit,

Arte lombarda dai Visconti agli Sforza
Milano al centro dell’Europa

Milano, Palazzo Reale
Fino al 28 giugno 2015

© Riproduzione Riservata

Commenti