Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Arte & Idee

Focus festeggia 20 anni con un'uscita speciale

In allegato al mensile più letto d'Italia, ormai ventenne, il primo numero, datato 1992, in una esclusiva edizione da collezione

Perché al cinema si usa mangiare i pop-corn? Che cos'è l'epigenetica e come funziona? Perché ci piacciono tanto patatine fritte e gelati? Perché chirurghi e infermieri indossano camici verdi?

Quante curiosità più o meno intriganti ha stuzzicato ed esaudito Focus in questi anni? E quante soluzioni logiche o scientifiche ha esposto facendoci capire meglio la realtà tanto elementare quanto complessa che ci circonda? Tante, un buon numero mensile di risposte da moltiplicare per un ventennio. E sì, la rivista Gruner+Jahr/Mondadori diretta da Francesca Folda compie infatti la riguardevole età di 20 anni. E per festeggiare questo importante traguardo propone ai suoi lettori un numero speciale.

Da venerdì 21 settembre i fedelissimi di Focus insieme al numero 240 del magazine troveranno gratuitamente in allegato un regalo unico: il primo numero, datato 1992, in una esclusiva edizione da collezione, con una selezione di articoli rigorosamente identici a come uscirono allora, eppure ancora sorprendentemente attuali. Un salto nel passato da una testata che ha sempre cercato di raccontarlo, il passato, guardando anche al futuro.    

Al compleanno del mensile più venduto e letto in Italia (con i suoi 6,2 milioni di lettori), viene dedicato anche uno speciale del nuovo numero: non solo vengono ripercorse le tappe principali della storia di Focus, anche attraverso i contributi degli stessi lettori che nei mesi precedenti erano stati invitati a inviare alla redazione le loro foto risalenti al 1992, ma si anticipa quello che verrà con una rassegna di 20 giovani ricercatori under 40 di cui “si sentirà parlare” nei prossimi 20 anni.  

Completano il numero in edicola approfondimenti sulla scuola che evolve con le tecnologie, sull’auto elettrica, sulla salute in ufficio, reportage dalle grotte più lunghe d’Italia e dal cuore dell’Africa, interviste e i meravigliosi servizi fotografici, parte imprescindibile del mix del mensile.

"A 20 anni esatti dalla sua nascita - dichiara Fabienne Schwalbe, amministratore delegato di Gruner+Jahr/Mondadori – Focus si è oramai consolidato come uno dei brand più noti e di successo nel mondo dell’editoria. È un vero e proprio sistema che oltre alle extension legate ai segmenti Storia e Kids, è oggi punto di riferimento anche sul web e da poco anche in tv, con il lancio dell’emittente televisiva Focus sul digitale terrestre, che sta riscuotendo un ampio consenso”.  

"Guidare Focus nel momento in cui ricorre questo anniversario – sottolinea il direttore Francesca Folda - è uno stimolo importante  per me e per tutta la redazione che conta sulla solidità di un brand con radici tanto profonde e rilancia con lo spirito di un ventenne: ci rinnoviamo costantemente, scommettiamo sul futuro, apriamo un dialogo sempre più diretto con il nostro pubblico".  

Focus continua la sua crescita anche dal punto di vista multimediale, con il successo del sito www.focus.it che conta su una community di oltre 300 mila registrati, la pagina Facebook che sfiora i 100 mila fan, oltre ai profili Twitter , Pinterest e Google plus.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>