Andy Warhol, il mito, e Simone D'Auria, geniale artista milanese, insieme in un suggestivo percorso artistico che collega l’interno del Gallery Hotel Art e la facciata dell’albergo fiorentino nel nuovo capitolo del progetto urbanistico-culturale ideato dalla Lungarno Collection.

Un itinerario interessante, costituito da sedici opere storiche del maestro della Pop art americana e l’installazione "Freedom", che vede protagoniste le scocche della Vespa - indiscussa icona del Made in Italy  - rivisitate dall'originale tocco artistico di Simone D'Auria, che le ha appositamente colorate e decorate con motivi naturali: oceano, deserto, montagne, girasoli, foreste.

L' installazione di D’Auria - una serie di 12 Vespa ancorate alla facciata dell’ hotel fiorentino - si presenta come un’opera colorata, dotata di una forte idea di libertà e che grazie alla forza comunicativa di un brand immediatamente riconoscibile, come Vespa appunto, permette al visitatore di immergersi in un’ atmosfera assolutamente e totamente Pop.

Il progetto di D’Auria, che si avvale della collaborazione di Leica, si completa, nella piazza di Vicolo dell’Oro, con un Selfie corner dove saranno poste tre Vespa statiche, ad altezze differenti, per creare un’interazione col pubblico, diventando motivo e sfondo per scattare selfie e condividerli attraverso i canali social (#galleryhotelart; Instagram: @lungarnocollection @vespa_official #vespa).

 “Siamo ormai arrivati al nostro quinto appuntamento. L’idea, nata nel 2013, era quella di riqualificare Vicolo dell’Oro, la piazzetta antistante il nostro Gallery Hotel Art, donando allo spettatore un punto di vista alternativo, portandolo a guardare verso l’alto! Per fare questo, abbiamo fatto uscire l’arte dal nostro hotel e arrampicare sulla sua facciata. Simone d’Auria è stato colui che ha interpretato fino ad oggi questo nostra visione, proponendo installazioni che affrontassero temi di particolare interesse sociale e culturale e per le quali abbiamo ottenuto il patrocinio del Comune di Firenze, oltre che il supporto dalle principali istituzioni della città. Quest’anno ci possiamo vantare della collaborazione del Gruppo Piaggio che ha voluto sostenere il progetto di Simone D’Auria, ispirato a quell’icona universale del Made in Italy che è la Vespa. Siamo molto orgogliosi di ospitare inoltre i lavori di un maestro come Andy Warhol che sicuramente saranno importante volano dello spirito POP del nostro Gallery Hotel Art”, le dichiarazioni di Valeriano Antonioli, a.d. di Lungarno Collection, in relazione a questa nuova, straordinaria iniziativa artistica e sociale

ANDY WARHOL FOREVER
SIMONE D’AURIA – FREEDOM
Firenze, Gallery Hotel Art (Vicolo dell’Oro, 5)
16 maggio – 31 dicembre 2017
Ingresso libero

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti