Operation Chromite
Cinema

Operation Chromite, la guerra di Corea in un film con Liam Neeson - Video

Al cinema la missione che portò allo sbarco di 261 navi e mille aerei da combattimento Onu nel porto di Incheon. Dal 20 luglio

Operation Chromite ci porta dentro la guerra di Corea, scoppiata nel 1950 a causa dell'invasione della Corea del Sud da parte dell'esercito nordcoreano. Dal 20 luglio al cinema distribuito da Altre Storie, il film si concentra su un episodio poco noto, la missione segreta che fece sbarcare le truppe Onu nella Corea del Sud, consentendone la sua liberazione. 

Il conflitto tra le due Coree, che innescò uno dei momenti più scottanti della Guerra fredda, determinò una rapida risposta delle truppe Onu. Il generale statunitense Douglas MacArthur, già distintosi durante la seconda Guerra mondiale, aveva un unico modo per cambiare le sorti della guerra: pianificare lo sbarco nella città portuale di Incheon. Un totale di 261 navi da guerra e mille aerei da combattimento furono mobilitati per l'atterraggio delle forze Onu. 
L'operazione, che aveva il nome in codice di "Operation Chromite", era molto rischiosa e aveva poche possibilità di successo, ma il generale riuscì a ottenere il via libera alla missione. A interpretarlo è Liam Neeson. Nel cast anche Lee Jung-jae, Lee Bum-soo e Jin Se-yeon, diretti dal regista sudcoreano John H. Lee.

La trama del film Operation Chromite

25 giugno 1950, la Corea del Nord invade la Corea del Sud con l'aiuto di Cina e Russia. Seul, capitale sudcoreana, cade in tre giorni e il resto del Paese a nord del fiume Nakdong, in un mese.
Per rispondere all’attacco nordcoreano il generale MacArthur (Neeson), comandante delle forze Onu, pianifica uno sbarco nella città portuale di Incheon. L'operazione, con il nome in codice di "Operation Chromite", ha poche probabilità di riuscita. Sotto la guida di MacArthur, l'unità segreta speciale "X-RAY" riesce a infiltrarsi nella città di Incheon, occupata dai nordcoreani, per preparare lo sbarco delle forze Onu.

Sette soldati, insieme al capitano Jang Hak-soo (Lee Jung-jae), si fingono nordcoreani e cominciano a raccogliere informazioni importanti, ma quando la loro copertura salta, rimane soltanto un'ultima possibilità per condurre le forze delle Nazioni Unite a Incheon. 


Ecco un video in esclusiva estratto dal film Operation Chromite:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fury, Brad Pitt in guerra: 5 cose da sapere

Tra carri armati autentici recuperati dalla Storia e scene di ordinaria brutalità, un war movie solido che concede momenti di stanchezza prima dell'epico e intenso finale

Commenti