È morto a 81 anni Colin Welland, attore e sceneggiatore britannico che nel 1982 ha vinto l'Oscar alla migliore sceneggiatura originale per il Momenti di gloria, film icona delle grandi imprese sportive, accompagnato dall'epica colonna sonora di Vangelis. Nato a Liverpool il 4 luglio 1934, il cineasta aveva in bacheca anche un premio Bafta come migliore attore non protagonista nel film Kes di Ken Loach del 1969.

Welland era malato da diversi anni di Alzheimer. Ne ha dato annuncio la sua famiglia, in una nota diffusa dal suo agente letterario Anthony Jones: "Colin mancherà disperatamente ai suoi familiari e amici. L'Alzheimer è una malattia crudele e ci sono stati momenti difficili, ma alla fine Colin è morto pacificamente nel sonno. Siamo orgogliosi dei molti successi che Colin ha ottenuto in vita, ma ci mancherà soprattutto come amorevole e generoso amico, marito, padre e nonno".

Welland lascia la moglie Patricia, quattro figli e sei nipoti. 

Un video di Momenti di gloria:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 10 film più belli sul calcio

Per gli amanti del beautiful game, ora in trepidazione per i Mondiali brasiliani, ecco una top ten di titoli appassionanti o divertenti o veri cult

Commenti