lapreda-dvd
Cinema

La preda perfetta con Liam Neeson, il dvd in edicola con Panorama

Dal 12 marzo. L'attore è un detective tormentato alle prese con una banda di criminali

Lo scrittore statunitense Lawrence Block ha firmato una serie di gialli best seller, tradotta in oltre 20 lingue, che tratteggia i casi della turbolenta vita di Matthew Scudder e del suo intimo desiderio di riscatto personale. Ora quel detective solitario dal passato tormentato, ex poliziotto e alcolista, trova la sua raffigurazione cinematografica nel thriller appassionante e coinvolgente La preda perfetta - A Walk Among the Tombstones, prossima anteprima in dvd in uscita con Panorama (dal 12 marzo in edicola).

Nel 1986 a dargli il volto sul grande schermo era stato Jeff Bridges in 8 milioni di modi per morire, ora è il carismatico Liam Neeson, attore sempre lontano dai grandi premi ma amatissimo dal pubblico e garanzia di successo. Alla regia c’è Scott Frank, sceneggiatore di Minority Report e Wolverine – L'immortale, già dietro la macchina da presa ispitrato dal decimo romanzo su Scudder, Un'altra notte a Brooklyn. Investigatore privato che lavora senza licenza, ai limiti della legalità, Scudder (Neeson) accetta con riluttanza di aiutare il trafficante di eroina Kenny Kristo (Dan Stevens della serie tv Downtown Abbey). Deve dare la caccia agli uomini che hanno rapito e poi brutalmente assassinato sua moglie. Scopre però che non è la prima volta che questi delinquenti hanno commesso lo stesso tipo di reato, né sarà l’ultima. Sul confine indecifrabile tra giusto e sbagliato, Scudder intraprende una ricerca tra i vicoli di una New York anni '90, in quartieri malfamati, tra atmosfere cupe e tenebrose, con un obiettivo rintracciare questi brutali killer prima che possano uccidere di nuovo.

Liam Neeson è magistrale nell’infondere al suo personaggio una profonda irruenza, una fisicità dolente e un costante travaglio interiore. Antieroe dannato e impregnato di realismo, domina un noir elegante e duro, vecchio stile, tra sparatorie, calci alle porte e scene al limite dell’horror, in un'affascinante indagine tra le tombe. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti