Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Cinema

Full Metal Jacket: Matthew Modine fotografo di scena

All'Auditorium Parco della Musica di Roma, una mostra propone gli scatti realizzati sul set dall'attore chiamato da Stanley Kubrick a interpretare la parte del soldato Joker

 

In occasione del 25° anniversario dell'uscita di Full Metal Jacket, alla celeberrima pellicola di Stanley Kubrick sulla guerra del Vietnam il Festival Internazionale del Film di Roma ha dedicato la mostra fotografica Full Metal Jacket Diary Redux. In esposizione fino al 17 novembre, nel foyer della sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, troviamo una serie di gigantografie, restaurate per l'occasione, di scatti realizzati sul set, nel corso dei due anni di riprese, dall'attore Matthew Modine. Chiamato da Kubrick a interpretare la parte del protagonista, il soldato Joker, Modine ottenne per la prima volta l'autorizzazione del regista statunitense di portare con sé una macchina fotografica (una reflex bi-ottica di medio formato) sul set di un suo film, come non sarebbe più accaduto per nessun'altra pellicola. Durante il Festival , presentati anche il libro Full Metal Jacket Diary di Matthew Modine e Full Metal Joker, un documentario dedicato da Emiliano Montanari al Joker Modine, oltre a una copia del capolavoro di Kubrick restaurata per l'anniversario.


La produzione esecutiva della mostra è di Solares Fondazione delle Arti di Parma.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>