Con il 2017 appena aperto dall'atteso Il cliente dell'iraniano premio Oscar Asghar Farhadi, ecco cosa ci propone l'anno cinematografico in corso. Tanti i film su cui riporre buone aspettative. Alcuni sono sequel di autentici cult, altri titoli firmati da grandi registi, altri ancora ritorni graditi di supereroi. E anche tanto cinema d'autore. Ecco i film più attesi del 2017.

Allied - Un'ombra nascosta di Robert Zemeckis 

Dal regista della trilogia di Ritorno al futuro e Forrest Gump, una storia di spionaggio, amore, dubbi. Brad Pitt e Marion Cotillard agenti segreti e amanti, nel film che ha alzato molti gossip rosa (smentiti dai diretti interessati). Sceneggiatura di Steven Knight. Uscita: 12 gennaio.

Silence di Martin Scorsese

Basato sull'omonimo romanzo di Shūsaku Endo. Due missionari gesuiti intraprendono un viaggio ricco di insidie nel Giappone del 17° secolo per ritrovare il proprio mentore e indagare su presunte persecuzioni religiose. Con Liam Neeson, Andrew Garfield e Adam Driver. Uscita: 12 gennaio.

Arrival di Denis Villeneuve

Thriller di fantascienza con Amy Adams e Jeremy Renner, in concorso alla scorsa Mostra del cinema di Venezia. Un misterioso oggetto proveniente dallo spazio atterra sul nostro pianeta. Per le susseguenti investigazioni viene formata una squadra di élite, capitanata da un'esperta linguista. Uscita: 19 gennaio.

Il diritto di contare di Theodore Melfi

Con Octavia Spencer, Kevin Costner e Kirsten Dunst, la storia mai raccontata di Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson, tre brillanti donne afroamericane che lavorarono alla Nasa a una delle più grandi operazioni della storia: la spedizione in orbita dell'astronauta John Glenn. Uscita: 16 marzo.

Loving di Jeff Nichols

Con Ruth Negga e Joel Edgerton, nominati ai Golden Globe e in odor di Oscar. È la storia vera della coppia dei Loving, lui bianco e lei nera, divenuti celebri in America negli anni ’50 per il loro coraggio di amarsi senza paura e senza compromessi. Uscita: 16 marzo.

La La Land di Damien Chazelle 

Con Ryan Gosling ed Emma Stone, Coppa Volpi alla scorsa Mostra di Venezia. Dal giovane regista del sorprendente Whiplash, un'intensa e burrascosa storia d'amore che omaggia la stagione d'oro del musical americano. Sette nomination ai Golden Globe, sette statuette vinte: da record. Uscita: 26 gennaio.

Split di M. Night Shyamalan

Dal regista de Il sesto senso e The Village, un thriller che è un misterioso viaggio nella psiche turbata di una mente estremamente dotata. James McAvoy è un uomo inquietante e pericoloso, il cui corpo è abitato da 23 personalità differenti. A subire il suo delirio psicopatico tre ragazzine tenute in trappola. Uscita: 26 gennaio.

La battaglia di Hacksaw Ridge di Mel Gibson

Dopo Apocalypto (2006) Gibson torna alla regia e a tematiche a lui care: imprese eroiche e fede. Andrew Garfield interpreta Desmond T. Doss, eroe di guerra americano che... non ha mai tenuto un'arma in mano. Primo obiettore di coscienza insignito della Medal of Honor, ha partecipato alla seconda Guerra mondiale come soccorritore. Uscita: 9 febbraio.

Jackie di Pablo Larraìn

Natalie Portman nei panni di Jacqueline Kennedy, nel periodo successivo alla morte del marito, divisa tra il lutto e lo sgretolarsi tra le mani della sua vita di potere. Alla regia quel cileno dal grande talento che ha nel curriculum Tony ManeroPost MortemIl club, Neruda. Uscita: 14 febbraio.

Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

Dramma che racconta la storia dei Chandler, una famiglia della classe operaia del Massachusetts. Dopo la morte improvvisa del fratello, un uomo è costretto ad affrontare il tragico passato che lo separava da sua moglie e dal paese in cui è nato e cresciuto. Con Casey Affleck, Golden Globe come migliore attore in un film drammatico, e Michelle Williams. Uscita: 16 febbraio.

Barriere di Denzel Washington

Basato sull'opera teatrale di August Wilson Fences, vincitrice del Pulizer per la drammaturgia. Candidato a due Golden Globe e in odor di nomination all'Oscar. Washington e Viola Davis riprendono i ruoli già avuti a teatro. Un padre afroamericano lotta con le discriminazioni razziali degli Usa anni '50, cercando intanto di portare avanti la sua complicata relazione con la moglie. Uscita: 23 febbraio.

Vi presento Toni Erdmann di Maren Ade

Miglior film agli EFA 2016 (European Film Awards), candidato al Golden Globe come miglior film straniero, è una commedia che racconta il complicato ma tenero rapporto di una giovane donna manager, dedita solo al successo e alla carriera, con l'eccentrico padre, che fa di tutto per farle tornare il senso dell'umorismo e la leggerezza della vita. Uscita: 23 febbraio.

Moonlight di Barry Jenkins

Con Mahershala Ali, Naomie Harris, Janelle Monae, Ashton Sanders. Golden Globe come miglior film drammatico, racconta la vita - dall'infanzia all'età adulta - di un ragazzo nero gay che lotta per trovare il suo posto nel mondo. Uscita: 23 febbraio.

Trainspotting 2 di Danny Boyle

Vent'anni dopo l'uscita del cult che ha fatto prendere il volo alla sua carriera, il regista britannico torna a lavorare con il cast di allora per il sequel. Riecco Renton (Ewan McGregor), Spud (Ewen Bremner), Sick Boy (Jonny Lee Miller) e Begbie (Robert Carlyle). Uscita: marzo.

Rosso Istanbul di Ferzan Özpetek

Ispirato all'omonimo romanzo scritto dallo stesso regista. Özpetek torna a girare a Istanbul, sedici anni dopo la sua opera seconda Harem Suare, con un cast composto interamente da attori turchi. Uscita: marzo.

La bella e la bestia di Bill Condon

La celebre fiaba torna sul grande schermo in una nuova rivisitazione live-action del classico d'animazione Disney del 1991. La bella ha il volto di Emma Watson, la bestia quello di Dan Stevens. Uscita: 16 marzo.

Elle di Paul Verhoeven

Miglior film straniero e migliore attrice protagonista ai Golden Globe. Isabelle Huppert è una donna tutta d'un pezzo la cui vita cambia inesorabilmente quando viene aggredita nella sua casa da uno sconosciuto con il passamontagna. Uscita: 23 marzo.

Ghost in the Shell di Rupert Sanders

Scarlett Johansson è protagonista del film ispirato all'anime di Mamoru Oshii, adattamento del manga del 1989 di Masamune Shirow: è Major, un singolare ibrido umano-cyborg a capo della task force d’elite dedicata a contrastare i più pericolosi criminali ed estremisti. Con Takeshi Kitano, Michael Pitt, Pilou Asbæk e Juliette Binoche. Uscita: 30 marzo.

Kong: Skull Island di Jordan Vogt-Roberts

La saga cinematografica sul bestione King Kong risorge. Nel cast Tom Hiddleston, Brie Larson, Samuel L. Jackson. Un gruppo di esploratori si avventura nelle profondità di un'isola sperduta del Pacifico, inconsapevoli che stanno attraversando il regno del mitico gorilla. Uscita: marzo.

Fast & Furious 8 di F. Gary Gray

Ottavo capitolo della saga sulle corse d'auto clandestine, ormai priva di Paul Walker, vede Vin Diesel di nuovo nei panni di Dom Toretto. La sua "famiglia" dovrà vedersela con una nuova super cattiva, sua bellezza Charlize Theron. Nel cast anche la new entry Helen Mirren. Uscita: 13 aprile.

Guardiani della galassia Vol. 2 di James Gunn

Secondo capitolo sui Guardiani dello spazio dei fumetti Marvel. Mentre sono alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill, i supereroi dovranno combattere per mantenere unita la propria squadra. Uscita: 25 aprile.

La storia dell'amore di Radu Mihaileanu

Dal regista francese di Train de vie - Un treno per vivereIl concerto, la storia di un libro a lungo perduto che riappare misteriosamente e unisce un vecchio uomo alla ricerca di suo figlio e una ragazza in cerca di una cura per la solitudine di sua madre. Con Gemma Arterton. Uscita: 1 maggio.

Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar di Espen Sandberg e Joachim Rønning

A distanza di sei anni, torna la saga con Johnny Depp nei panni del simpatico farabutto Capitan Jack Sparrow. In questo quinti capitolo lo sventurato farabutto vede peggiorare la sua sfortuna quando dei letali marinai fantasma fuggono dal Triangolo del Diavolo guidati dal terrificante Capitano Salazar, ovvero niente meno che... Javier Bardem. Uscita: 24 maggio.

Wonder Woman di Patty Jenkins

In Batman v Superman: Dawn of Justice abbiamo già fatto la conoscenza della principessa amazzone dei fumetti DC Comics, interpretata da Gal Gadot. Che ora torna protagonista di un film tutto per lei. Nel cast anche Chris Pine, Robin Wright, Connie Nielsen, David Thewlis e Lisa Loven Kongsli. Uscita: giugno.

Spider-Man: Homecoming di Jon Watts

Il più noto dei supereroi Marvel torna sul grande schermo. Il giovane Spider-Man interpretato da Tom Holland, reduce dal debutto in Captain America: Civil War, esplora la sua nuova identità di supereroe ritrovandosi a dover gestire il dilemma:  fare i compiti per il giorno dopo o salvare il mondo. Uscita: 6 luglio.

Dunkirk di Christopher Nolan

Dal regista di InterstellarInception e della trilogia de Il Cavaliere Oscuro, un action thriller con Tom Hardy, Cillian Murphy, Kenneth Branagh e Mark Rylance, ambientato nella seconda Guerra mondiale in Francia, durante il "miracolo di Dunkerque", un'operazione di evacuazione navale su larga scala delle forze Alleate. Uscita: agosto.

Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve

Dal regista canadese de La donna che canta e Arrival, il sequel dell'intramontabile cult fantascientifico di Ridley Scott. Con Ryan Gosling, Robin Wright, Dave Bautista, Jared Leto e Harrison Ford. Uscita: ottobre

Star Wars: Episode VIII di Rian Johnson

La giovane e coraggiosa Rey (Daisy Ridley) ha mosso i suoi primi passi in Star Wars: Il Risveglio della Forza. Il suo epico viaggio proseguirà insieme a Finn, Poe e Luke Skywalker... Uscita: dicembre. 

Mother di Darren Aronofsky

La relazione di una coppia viene messa alla prova quando ospiti inattesi sopraggiungon interrompendo la sua tranquilla esistenza. Dramma americano con Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Michelle Pfeiffer, Domhnall Gleeson and Ed Harris. 

The Leisure Seeker di Paolo Virzì

Primo film in lingua inglese per il nostro Virzì. Road movie ispirato al libro dello scrittore americano Michael Zadoorian, vanta un cast internazionale: Donald Sutherland e Helen Mirren.

Happy End di Michael Haneke

Gli attori francesi Isabelle HuppertJean-Louis Trintignant dopo Amour tornano alla corte del maestro austriaco per un dramma famigliare ambientato a Calais con l'emergenza dei rifugiati in Europa come sfondo.

King Arthur di Guy Ritchie

Charlie Hunnam fa rivivere le gesta di Re Artù. Lo vediamo giovane e ignaro del suo destino, fino a quando impugnerà la spada di di Excalibur. Àstrid Bergès-Frisbey è Ginevra, Jude Law il cattivo Vortigern.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I film più belli del 2016

Le migliori pellicole (secondo noi), i film di genere, le scelte dei critici: ecco la produzione che ha lasciato il segno quest'anno