Elle
Cinema

I film da vedere al cinema questa settimana

Tra le novità di questa settimana il torbido e amorale "Elle" con Isabelle Huppert e la commedia francese che porta il buonumore "In viaggio con Jacqueline"

Tra i film in uscita al cinema e quelli ancora in sala, ecco i più belli. Da vedere perché ne vale la pena in maniera assoluta o perché, pur concedendo delle imperfezioni, offrono punti di vista particolari o un intrattenimento più che gradevole. Che vale il prezzo del biglietto. 

Elle
Francia, Belgio, Germania, 2016
Genere: Thriller, Commedia
Regia: Paul Verhoeven
Cast: Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Anne Consigny, Charles Berling, Virginie Efira
Distribuzione: Lucky Red
Al cinema dal 23 marzo 2017
Perché vederlo: Per andare oltre i moralismi e inoltrarsi nei territori più torbidi e perversi dell'animo umano. Con Isabelle Huppert che - 16 anni dopo La pianista - non smette di osare (diretta dal regista di Basic Instinct). Golden Globe al miglior film straniero e a divina Huppert.

 

In viaggio con Jacqueline
Francia, 2016
Genere: Commedia
Regia: Mohamed Hamidi
Cast: Fatsah Bouyahmed, Lambert Wilson, Jamel Debbouze 
Distribuzione: Teodora Film
Al cinema dal 23 marzo 2017
VIDEO
Perché vederlo: Una commedia francese semplice e pura che fa bene all'anima e fa sperare in un mondo migliore.

I Am Not Your Negro 
USA, 2016
Genere: Documentario
Regia: Raoul Peck
Cast (voce): Samuel L. Jackson
Distribuzione: Wanted
Al cinema dal 21 marzo 2017
Perché vederlo: Per esplorare il tema complesso e difficile delle relazioni razziali negli Stati Uniti attraverso i ricordi dello scrittore James Baldwin e dei leader che hanno combattuto per i diritti civili. Tra i 5 doc candidati all'Oscar.

Loving
USA, Regno Unito, 2016
Genere: Drammatico, Biografico
Regia: Jeff Nichols
Cast: Ruth Negga, Joel Edgerton, Michael Shannon
Sito ufficiale
Distribuzione: Cinema di Valerio De Paolis
Al cinema dal 16 marzo 2017
Perché vederlo: Con sobrietà, il racconto di una storia vera, quella della coppia dei Loving, lui bianco e lei nera, divenuti celebri in America negli anni '50 per il loro coraggio di amarsi senza paura e senza compromessi. Prima arrestati, quindi esiliati, rei di essersi sposati, fecero causa alla Virginia segregazionista.

Il diritto di contare
USA, 2016
Genere: Drammatico, Biografico
Regia: Theodore Melfi
Cast: Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst, Jim Parsons
Sito ufficiale
Distribuzione: 20th Century Fox
Al cinema dall'8 marzo 2017
VIDEO
Perché vederlo: Dall'impianto narravito classico e un po' lunghetto, ha però il grande pregio di farci conoscere la storia di tre donne di colore straordinarie, Katherine G. Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson, menti brillanti che lavorarono alla Nasa e contribuirono alla corsa allo spazio, nell'America separatista degli anni '60.

Logan - The Wolverine
USA, 2017
Genere: Azione, Fantascienza
Regia: James Mangold
Cast: Hugh Jackman, Elizabeth Rodriguez, Patrick Stewart, Boyd Holbrook, Stephen Merchant
Sito ufficiale
Distribuzione: 20th Century Fox
Al cinema dall'1 marzo 2017
Perché vederlo: Ultimo film su uno dei supereroi più amati. Hugh Jackman fa la sua uscita di scena come Wolverine in un action violento ma riflessivo. Solo per appassionati della saga degli X-Men.

Omicidio all'italiana
Italia, 2017
Genere: Commedia
Regia: Maccio Capatonda
Cast: Maccio Capatonda, Sabrina Ferilli, Herbert Ballerina, Ivo Avido, Fabrizio Biggio, Gigio Morra, Roberta Mattei, Antonia Truppo
Sito ufficiale
Distribuzione: Medusa
Al cinema dal 2 marzo 2017
RECENSIONE
Perché vederlo: Demenzialità ed esasperazioni grottesche usate con intelligenza e acume. Per farsi beffe dei tempi odierni, dove anche la morte diventa show ed è la tv a decidere la (mala)sorte del Paese. Risate garantite.

Vi presento Toni Erdmann
Germania, 2016
Genere: Commedia
Regia: Maren Ade
Cast: Peter Simonischek, Sandra Hüller
Sito ufficiale
Distribuzione: Cinema di Valerio De Paolis
Al cinema dal 2 marzo 2017
Perché vederlo
: Commedia insolita su un bizzarro rapporto padre-figlia, a volte persino irritante, è però assolutamente diversa da quanto finora visto. Film vincitore di cinque EFA e finalista agli Oscar al miglior film straniero. 

 

Il cliente
Iran, 2016
Genere: Drammatico
Regia: Asghar Farhadi
Cast: Shahab Hosseini, Taraneh Alidoosti, Babak Karimi
Distribuzione: Lucky Red
Al cinema dal 5 gennaio 2017
Perché vederlo: Fresco vincitore dell'Oscar al miglior film straniero, un thriller psicologico che affronta la complessità delle relazioni umane.

Jackie
USA, Cile, Francia, 2016
Genere: Biografico, Drammatico
Regia: Pablo Larraìn
Cast: Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, John Hurt
Sito ufficiale
Distribuzione: Lucky Red
Al cinema dal 23 febbraio 2017
RECENSIONE - PORTMAN E JACKIE IN FOTO
Perché vederlo
: Consigliato a chi voglia vedere l'assassinio di John F. Kennedy dalla parte della moglie. Larraìn, apprezzatio regista cileno, ordisce un ritratto elegante ma gelido di Jacqueline Kennedy, alla ricerca del suo lato più intimo e contraddittorio. Con Natalie Portman candidata all'Oscar. Ma non lo vincerà. 

 

T2 Trainspotting
Regno Unito, 2017
Genere:  Drammatico
Regia: Danny Boyle
Cast: Ewan McGregor, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller,Robert Carlyle, Kelly Macdonald, Shirley Henderson
Sito ufficiale
Distribuzione: Warner Bros.
Al cinema dal 23 febbraio 2017
RECENSIONE - TRAILER
Perché vederlo: A un cult non può seguire un altro cult. Questo sequel è più pretestuoso che urgente, però rivedere Renton, Sick Boy, Spud e Begbie è sempre un piacere, anche se hanno vent'anni in più e rilasciano meno brividi innovativi. La colonna sonora è sempre un'esplosione.

Moonlight
USA, 2016
Genere: Drammatico
Regia: Barry Jenkins
Cast: Alex Hibbert, Ashton Sanders, Trevante Rhodes, Mahershala Ali, Naomie Harris
Distribuzione: Lucky Red
Al cinema dal 16 febbraio 2017
5 MOTIVI PER CUI HA VINTO L'OSCAR
Perché vederlo: Il ritmo pensoso non fa entrare subito in contatto profondo con la storia, ma se le si concede tempo entrerà dentro con intensità e tenerezza. Un ragazzino nero, una madre assente, bullismo e un bacio gay: gli ingredienti per un racconto di formazione commovente. Golden Globe e Oscar - con gaffe finale - al miglior film. Bella scoperta Mahershala Ali

Manchester by the sea
USA, 2016
Genere: Drammatico
Regia: Kenneth Lonergan
Cast: Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler, Lucas Hedge
Sito ufficiale
Distribuzione: Universal Pictures
Al cinema dal 16 febbraio 2017
Perché vederlo: Viaggio all'interno dei territori emotivi più annientati dal dolore. Quanta tristezza! Casey Affleck si scrolla di dosso l'ombra del fratello più celebre Ben. Molto intenso. Forse però un po' monocorde. Eppure ha vinto l'Oscar.

La battaglia di Hacksaw Ridge 
USA, 2016
Genere: Guerra
Regia: Mel Gibson
Cast: Andrew Garfield, Teresa Palmer, Sam Worthington, Vince Vaughn, Hugo Weaving
Distribuzione: Eagle Pictures
Al cinema dal 2 febbraio 2017
RECENSIONE
Perché vederlo: Tra corpi dilaniati, sangue e potenti scene di battagliala storia di Desmond Doss, eroe di guerra senza armi. Ottimo Andrew Garfield. I principi etici pacifisti e religiosi talvolta sfociano in retorica, ma senza disturbare.

La La Land
USA, 2016
Genere: Musical, Romantico
Regia: Damien Chazelle
Cast: Ryan Gosling, Emma Stone, John Legend, J. K. Simmons
Sito ufficiale
Distribuzione: 01 Distribution
Al cinema dal 26 gennaio 2017
5 COSE DA SAPERE - 20 CURIOSITÀ - LA COLONNA SONORA
Perché vederlo: 7 Golden Globe vinti, 6 Oscar. Il musical dei tempi d'oggi è un tripudio di virtuosismi. Allegria, sogni, piani sequenza. Meno ritmo nella seconda parte, ma Chazelle sembra un direttore d'orchestra

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti