Fortunata
Cinema

Festival di Cannes 2017, tutto quello che c'è da sapere

Nessun film italiano in corsa per la Palma d'oro. "Fortunata" di Sergio Castellito selezionato per Un Certain Regard

Non ci saranno film italiani nella corsa alla Palma d'Oro al Festival di Cannes, alla sua 70^ edizione, in programma in Costa Azzurra dal 17 al 28 maggio 2017. 

In competizione invece, tra gli altri, i nuovi film dei registi americani Sofia Coppola e Todd Haynes, dell'austriaco Michael Haneke e del francese Michel Hazanavicius. A giudicarli la giuria presieduta dal regista spagnolo Pedro Almodóvar: "È per la Spagna quello che Ingmar Bergman è stato per la Svezia e Federico Fellini per l'Italia", ha detto di lui il delegato generale del Festival Thierry Frémaux.

Il film d'apertura sarà Les fantomes d'Ismael di Arnaud Desplechin con Mathieu Almaric, Charlotte Gainsbourg e Marion Cotillard.


19 film in gara

Tanti i nomi prestigiosi che partecipano alla Selezione Ufficiale che vede in gara 18 film. Tra i vari: The beguiled di Sofia Coppola, Happy end di Michael Haneke, Wonderstruck di Todd Haynes, The killing of the sacred deer del greco Yorgos Lanthimos, Hikari della giapponese Naomi Kawase, Aus dem Nichts del turco Fatih Akin, L'amant double di François Ozon. Qui l'elenco completo.

Tra gli attori attesi: Colin Farrell, Joaquin Phoenix, Nicole Kidman, Barkhad Abdi, Tilda Swinton, Adam Sandler, Diane Kruger.

Un italiano sotto Un Certain Regard
Il film italiano Fortunata di Sergio Castellitto è stato selezionato per la sezione Un Certain Regard. "È un onore essere stato invitato nella selezione ufficiale del Festival di Cannes", ha commentato il regista. "Sentire Thierry Frémaux citare Mamma Roma presentando Fortunata lo considero già un premio".  

Il film, scritto da Margaret Mazzantini, vede nel cast Jasmine Trinca, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi, Edoardo Pesce e Hanna Schygulla. Racconta la storia di una giovane madre, forte e coraggiosa, con un matrimonio fallito alle spalle, che quotidianamente combatte per conquistare il suo sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il suo destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicità.

VEDI ANCHE: Cannes, 70 anni fa la prima edizione – Foto storiche

Serie tv a Cannes
Attesa per due registi che tornano a occuparsi di serie tv: ci saranno Jane Campion con la seconda stagione di Top of the lake e David Lynch con la terza serie di Twin peaks di cui saranno presentati due episodi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti