Cinema

Dvd in edicola con Panorama, "Lincoln" di Steven Spielberg

Dal 30 maggio un film raffinato in cui il regista descrive gli sforzi del presidente americano per abolire la schiavitù e indicare un nuovo percorso a una nazione divisa

Abraham Lincoln sta alla storia americana come Steven Spielberg sta al cinema. Ecco così che dall’avvicinarsi del raffinato regista a uno spaccato di esistenza del sedicesimo presidente degli Stati Uniti non poteva che nascere Lincoln, ovvero una superba lezione di politica e di settima arte. Film vincitore di due Oscar, per la scenografia e per il migliore attore protagonista, il magnifico Daniel Day-Lewis (che si è guadagnato pure un Golden globe e un Bafta), è la prossima anteprima in dvd in uscita con Panorama (dal 30 maggio in edicola).

Spielberg, già autore dei capolavori Schindler’s List e Salvate il soldato Ryan, ha impiegato 11 anni di ricerche prima di tracciare gli ultimi quattro mesi di vita del presidente americano più amato, per cogliere lo spessore e l’umanità che gli erano propri nel maturare la sua battaglia decisiva: abolire la schiavitù e indicare un nuovo percorso per una nazione divisa, a dispetto di pressioni nella sfera pubblica e in quella privata.

Siamo nel gennaio 1865, la Guerra di secessione sta per volgere al termine: Lincoln (Day-Lewis) mette in campo tutti gli sforzi possibili per ottenere il passaggio del tredicesimo emendamento alla costituzione, nella Camera dei rappresentanti, che elimina lo schiavismo nel paese. La sua è una corsa contro il tempo, prevedendo che la fine delle ostilità tra Nord e Sud avrebbe ostacolato questo cambiamento epocale.

Le sue speranze contano sul sostegno del potente filosudista Francis Preston Blair (Hal Holbrook). Insieme al segretario di stato William H. Seward (David Strathairn), Lincoln lavora nascostamente su come assicurarsi i voti democratici, con qualsiasi mezzo. Pur di aiutare la vittoria, il repubblicano Thaddeus Stevens (Tommy Lee Jones), strenue sostenitore dell’uguaglianza razziale, è disposto a moderare le sue dichiarazioni. Intanto il presidente deve seguire l’universo familiare: Lincoln sostiene la moglie depressa (Sally Field) e cerca di convincere il primogenito Robert (Joseph Gordon-Levitt) a non arruolarsi. Solo un grande cineasta poteva restituirci un uomo così grande.

Il dvd di Lincoln è con Panorama a 16,90 euro.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Steven Spielberg, intervista esclusiva al regista

In occasione dell'uscita in blu-ray e dvd del suo ultimo film Lincoln, il maestro parla non solo del suo mondo professionale ma anche di aspetti di vita privata, con particolare riferimento alla figura paterna

Commenti