Baby Boss
Cinema

Baby Boss, il nuovo film d'animazione della DreamWorks - Video

L'arrivo di un bebè in famiglia vissuto con gli occhi (simpatici e traumatizzati) del fratello maggiore. Dal 20 aprile al cinema

L'arrivo di un fratellino in famiglia non sempre è recepito con gioia dai primogeniti, scalzati dall'amore assoluto dei genitori. Lo sa bene il giovane protagonista di Baby Boss, nuovo simpatico film d'animazione della DreamWorks. Se il pargoletto appena subentrato in famiglia è per di più un boss con pannolino - o almeno così pare - la convivenza tra fratelli diventa ancora più difficile.

Dal 20 aprile al cinema, Baby Boss si basa sull'omonimo libro illustrato della statunitense Marla Frazee. Alla regia c'è Tom McGrath, che ha già diretto Madagascar, Madagascar 2Megamind

Tim è un bambino molto fantasioso di sette anni. La vita insieme ai suoi genitori è perfetta e idilliaca. Lo è, almeno, fino a che non si vede "rubare" tutto il loro amore da parte di Baby Boss, il nuovo bebè, che è arrivato a casa in taxi, indossando giacca e cravatta e con in mano una ventiquattrore. Un tipo alquanto sospetto agli occhi di Tim. La rivalità tra fratelli esplode fin da subito e verrà superata solo nel momento in cui il fratello maggiore scoprirà che Baby Boss è una spia in missione segreta, e che solo lui potrà aiutarlo...

In questo video in esclusiva un estratto di Baby Boss

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti