Ancora lei, Jennifer Lawrence. A 26 anni appena compiuti, la ragazzona del Kentucky si conferma come l'attrice più pagata dell'anno (dal 1° giugno 2015 al 1° giugno 2016). Forbes ha stilato la consueta classifica e l'ex "ghiandaia imitatrice" di Hunger Games e Mystica di X-Men sbaraglia la concorrenza per il secondo anno consecutivo (nel 2014 era seconda della lista). 46 i milioni di dollari guadagnati (al lordo delle imposte), 6 in meno rispetto al 2015 ma 13 in più della seconda classificata, la comica del nuovo Ghostbusters al femminile Melissa McCarthy.

Le alte cifre della Lawrence sono dovute soprattutto a una fetta dei guadagni dell'incasso (653,4 milioni di dollari) del suo ultimo film della saga Hunger Games e al compenso per il film fantascientifico in lavorazione Passengers di Morten Tyldum. 

Per l'attrice comica Melissa McCarthy si tratta invece dell'anno migliore: riesce a mettere alle spalle stelle come Scarlett Johansson (terza). Il magazine economico americano, come l'anno scorso, ha preso in considerazione per la sua classifica anche Bollywood e la fiorente industria cinematografica cinese.

Ed ecco che tra le luminose dive di Hollywood si inseriscono volti a noi meno noti: al quinto posto troviamo l'attrice e cantante cinese Fan Bingbing, che ha partecipato anche a produzioni americane come Skiptrace - Missione Hong Kong e già l'anno scorso era nella top list, e la new entry indiana Deepika Padukone, al decimo posto, forte del successo del film Bajirao Mastani. Torna in top ten Charlize Theron (sesta), che mancava dal 2013. 

A fronte di compensi più bassi rispetto ai colleghi uomini, il 90% delle attrici più pagate al mondo integra i guadagni del cinema con sponsorizzazioni: si spiega così il quarto posto di Jennifer Aniston, volto di marchi come Emirates Airlines e Aveeno. L'eterna Julia Roberts si distingue all'ottavo posto.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti