Cinema

Cinquanta sfumature: cercasi Anastasia Steele per il cinema

Cresce l’attesa per individuare l’attrice dall’alto tasso erotico per interpretare il ruolo della protagonista del film tratto dal bestseller di E.L. James

Ashley Greene (Foto LaPresse)

Chi sarà la nuova Sharon Stone o Kim Basinger? Se lo chiedono in tanti, sospirando di fronte alle ormai celeberrime sequenze hot della prima in Basic Instinct o della seconda in 9 settimane e mezzo. Il quesito diventa fondamentale tanto più ora che è in arrivo un nuovo “hot-movie”, che promette di essere più incandescente che mai. Parliamo, ovviamente, della trasposizione cinematografica di Cinquanta sfumature di Grigio .

Dato il successo del bestseller da cui è tratto, cresce l’attesa per individuare l’attrice dall’alto tasso erotico che verrà scelta per interpretare il ruolo della protagonista, la studentessa Anastasia Steele che attraverserà un viaggio di crudeltà e seduzione, formandosi sessualmente con il suo dispotico amante miliardario Christian Grey.

Sottomessa, disinibita, pronta a spogliarsi, ma soprattutto a coinvincere il pubblico con il suo volto fresco e insieme, possibilmente, malizioso e innocente. Queste, in sintesi, le caratteristiche che dovrebbe avere la prescelta, che ad oggi risponde al nome di Ashley Greene. L’attrice di Twilight si è infatti detta letteralmente ossessionata dal libro: “Ho sentito di doverlo leggere, ormai è cultura popolare”. Così la ex vampira Alice Cullen potrebbe trasformarsi in una focosa sex-addicted: il physique du role c’è, le forme mediterranee e lo sguardo ammaliante anche e, dettaglio tutt’altro che irrilevante, il pubblico la conosce bene.

Ma se di Twilight si parla, è impossibile non citare uno dei nomi più richiesti dai fan per il ruolo di Anastasia: Kristen Stewart, già sensuale e sboccata lap dancer in Welcome to the Rileys, nuda e disinibita in On the road. Nel confermare il suo ruolo di sexy icona emergente, potrebbe bissare il successo di Twilight, qualora fosse scelto anche il suo Robert Pattinson come protagonista maschile. Così, dopo essersi esibiti in una storia d’amore prima solo platonica poi vagamente carnale nella vampiresca saga, i due avrebbero la chance di sfogare tutto il loro lato dark e erotico, sfoggiando attese acrobazie tra le lenzuola. “Mi piacerebbe parecchio lavorare di nuovo con Rob – ha dichiarato l’attrice – ma vorremmo fare insieme solo qualcosa di incredibilmente ambizioso”. Garantiti fin da ora pioggia di copertine e boom di incassi, grazie anche ai prevedibili assalti al botteghino da parte dei milioni di twilighters sparsi nel mondo.

E se il target del film fosse un altro? Se si mirasse, piuttosto, ad un pubblico della stessa fascia d’età dell’autrice, la 48enne E.L. James? In questo caso la coppia Stewart-Pattinson non funzionerebbe granché, ed ecco che spunta fuori il nome di Eva Longoria. Niente di ufficiale, eppure l’attrice dalle curve mozzafiato ha twittato un messaggio entusiasta con tanto di foto di lei abbracciata proprio all’autrice di 50 sfumature di grigio. Subito una valanga di domande: che sia in trattative per il ruolo da protagonista? Eva non ha confermato, ma neanche smentito.

Più giovane ma con lo stesso fascino mediterraneo, la texana Jennifer Love Hewitt, che ha già sospirato alla stampa estera: “Ah, quanto vorrei essere Anastasia, ho appena iniziato a leggere il libro e già lo desiderei tanto...”. Non sarebbe una scelta così sbagliata: tutti ricordano l’alto tasso erotico che già sfoggiava in Heartbreakers - Vizio di famiglia, dove irretiva gli uomini e li seduceva per doppi fini. Già 11 anni fa nessuno sapeva resistere al suo richiamo sessuale, alle avances più spinte che mai, all’esibizione del suo corpo sinuoso: nè personaggi, nè colleghi sul set, tanto meno spettatori. Non a caso è stata classificata al ventinovesimo posto tra le donne più sexy al mondo.

Occhio infine alle Lolite, che rischiano di avere la meglio, dal momento che si tratta di calarsi nei panni – il più delle volte togliendoseli- di una studentessa apparentemente ingenua. Spuntano quindi i nomi della statunitense Lucy Hale, celeb seguitissima dai teenager, e della modella e attrice bulgara Nina Dobrev dallo sguardo e dal fisico magnetici, già applaudita per il doppio ruolo in The Vampire Diaries. Tra le favorite anche Emma Roberts, classe '91 e nipote della più famosa Julia, e la sua coetanea Shailene Woodle, che non pochi hanno notato in Paradiso Amaro. Hot pants, capelli al vento e un carattere selvaggio, l’ex protagonista della serie tv  ABC Family - La vita segreta di una teenager americana è stata infatti più che notata accanto a George Clooney (di cui interpretava la ribelle figlia maggiore) e adesso è in attesa del fatidico ruolo che potrebbe lanciarla definitivamente nel mondo del cinema.

Di due anni più grande, infine, Lily Collins, figlia del più famoso Phil e come tale dodicesima nella classifica delle "figlie più hot delle rock-star": vista di recente dolce ma agguerrita accanto a Julia Roberts in Biancaneve, possiede il giusto mix di candore e grinta: in definitiva potrebbe essere proprio lei, l’attesa Anastasia Steele.

© Riproduzione Riservata

Commenti