Uncategorized

Oscar 2013, Charlize Theron e i capelli corti

SENZA TRUCCO – Non era neanche nominata agli Oscar, né aveva un suo film in lizza. Eppure, al Dolby Theatre di Los Angeles, è stata lei una delle stelle più raggianti, tanto da essere tra le prime 10 tendenze …Leggi tutto

charlize-theron-capelli.jpg

SENZA TRUCCO – Non era neanche nominata agli Oscar, né aveva un suo film in lizza. Eppure, al Dolby Theatre di Los Angeles, è stata lei una delle stelle più raggianti, tanto da essere tra le prime 10 tendenze di Twitter della mattinata. Di chi sto parlando? Ma certo, di Charlize Theron (o meglio, #CharlizeTheron).

Radiosa e sempre bellissima, ha estasiato tutti con i suoi capelli biondi dal taglio cortissimo, così corto che Anne Hathaway – da poco rasatasi per il suo ruolo di Fantine in Les Misérables – in confronto sembrava una capellona. Anche la stupenda attrice di origini sudafricane ha dovuto rasarsi per esigenze di copione (pochi mesi fa il suo look era in tutto simile a quello di Demi Moore in Soldato Jane) e ad oggi è a tre mesi di ricrescita dal taglio a zero.

Charlize è infatti la new entry del quarto film della serie post-apocalittica Mad Max, che aveva lanciato un giovanissimo Mel Gibson. In Mad Max: Fury Road sarà Imperator Furiosa, e il nome è tutto un programma.

“È la cosa più liberatoria! lo consiglio vivamente” ha detto circa la sua rasatura. “Ogni donna dovrebbe farlo“. Ma sì! Chi lo dice che la femminilità è sinonimo di capelli lunghi?!

E poi Charlize è volata, leggera, in un balletto da sogno con Channing Tatum, meravigliosa nel suo abito Dior bianco. Il suo sogno da ragazzina, tra l’altro, era la danza, ma un incidente al ginocchio le precluse la carriera e la portò in passerella e poi al cinema.

La trentasettenne, premio Oscar nel 2004 per Monster, ha anche ammesso: “Ho riempito due grandi sacchi dell’immondizia di prodotti di capelli. È così liberatorio”.

Per chi brilla di luce propria, non c’è capello che tenga. Lungo, corto, rasato, l’eleganza prescinde dalla lunghezza del taglio.

© Riproduzione Riservata

Commenti