GUSTIAMO. Il made in Italy che si fa notare nel mondo

Gustiamo, è il caso di dirlo! C’era la fila di gente che spingeva davanti al ristorante. Come per la prima della Scala. Telecamere e fotografi come capita quando ci sono dei divi di Hollywood. Questo per degustare i ricchi piatti preparati per l’Open Day all’insegna di prelibati sapori in un raffinato ed accogliente percorso tra arte, musica e show cooking firmati dalla prestigiosa Ofelleria Perbellini di Verona.

431511

Ora la gente vuole questo: buon cibo, buon vino, musica e vivere con qualche pensiero in meno.Il ristorante “Gustiamo” è il caso di dirlo, visti i numeri straordinari per un’inaugurazione, ha conquistato Milano con l’attore principale: il Risotto, l’unico risotto pronto in meno di tre minuti grazie ad un sistema di marcatura innovativo, ma anche con prelibati prodotti da forno (focacce, pizza e pasta) e l’ineguagliabile aroma del caffè monorigine proveniente da Brasile, Colombia, Etiopia e tostato al momento.

Tra i protagonisti l’artista Luciana Gallo che ha sviluppato una parete all’interno del locale dedicata all’arte e alla tecnologia con una mostra permanente visitabile per tutto l’Expo. Arte dentro e fuori, in quanto sia i prodotti che le opere verranno ad essere conosciuti nel mondo come eccellenze del made in Italy.

Tre brand d’eccezione Time Eat, Mi Amo Caffè e Risamore hanno accolto i partecipanti fino a mezzanotte offrendo assaggi e pietanze in mille versioni, profumi e colori, attraverso un delicato percorso del gusto. Tre chicchi (caffè, riso e mais) per scandire, in modo speciale, ogni momento della giornata.


Il marchio Risamore, originario di Verona, ha l’ambizione di portare il concetto del riso italiano nel mondo. Dopo le inaugurazioni di Verona, Cracovia e imminente a Berlino, il brand intende approdare a Londra e in America. Dopo essersi consolidato a livello europeo il gruppo Veronese sarà a Milano con Expo giocandosi segreti e virtù di un piatto speciale come il risotto.

I tre marchi Time Eat, Mi Amo e Risamore sono produttori della materia prima a garanzia di una certificazione di qualità italiana che si fa notare nel mondo.
Diamo vita al gusto, ora che sappiamo che anche nella nostra città di Milano c’è “Gustiamo”. Adoro quando gli italiani si sanno distinguere con i loro prodotti, oltre alla moda e all’arte oltre confine.

© Riproduzione Riservata

Commenti