50 Sfumature di Chirurgia

E’ dai congressi internazionali che arriva la notizia degli ultimi trend in fatto di medicina estetica.  La richiesta, decisamente innovativa ed insolita riguarda l’imbarazzante numero di giovani donne che si sottopongono a chirurgia estetica dell’area genitale femminile. Si tratta di …Leggi tutto

E’ dai congressi internazionali che arriva la notizia degli ultimi trend in fatto di medicina estetica.  La richiesta, decisamente innovativa ed insolita riguarda l’imbarazzante numero di giovani donne che si sottopongono a chirurgia estetica dell’area genitale femminile. Si tratta di necessità intime e personali capaci di migliorare la sessualità e l’autostima.

La finalità e la richiesta di un miglioramento estetico è vista come armonia estetica della parte e ringiovanimento delle componenti esterne della vagina e della vulva, riduzione o simmetrizzazione delle piccole labbra, riduzione dell’eccesso cutaneo perineale, ringiovanimento del muco-cutaneo complessivo ( WAGS).

Si pensava un tempo che certi complessi o problemi, sulle dimensioni ad esempio,  fossero territorio solo maschile, mentre un recente sondaggio su un campione di 3 mila donne ha evidenziato una relazione netta tra immagine corporea positiva e attività sessuale senza complessi, “con luce accesa”, sviluppando nuovi comportamenti sessuali e più soddisfazione.

Un argomento che ha provocato innumerevoli controversie soprattutto per chi non è a conoscenza di situazioni cliniche e sintomi correlati, nonché dei sentimenti delle pazienti che richiedono facili soluzioni terapeutiche per sentirsi meglio con se stesse.

Problema di natura sia psicologica, che funzionale. Perché un’ anomalia, ad esempio delle piccole labbra può portare problemi a camminare, fare sport, ad indossare il costume o altri indumenti. Si prova imbarazzo, ansia, perdita di autostima.

Non è solo un diffuso desiderio di “ anti-age” fisico o mentale, ma anche un riacquistare la propria immagine positiva per vivere meglio, più sicure.

Per questo il dott. Sergio Noviello , specialista in microchirurgia e chirurgia sperimentale e master in chirurgia estetica a Milano, denuncia che su dieci interventi giornalieri , 4 sono richieste di questa natura e sono soprattutto le giovani ragazze, ad avere il desiderio di sentirsi a posto con tutto. Proprio con tutto!

© Riproduzione Riservata

Commenti