Dario Sardonè: Non mi sento solo

E’ giovane, giovanissimo (solo 22 anni) ed è intraprendente, intraprendentissimo .  A breve partirà un programma che lo vedrà in una veste molto speciale. Questa intervista è per potervi dire “ve l’avevo detto” fra qualche anno, quando firmerà autografi. Intanto …Leggi tutto

FinaleSofiaSalutaRoma.jpg

E’ giovane, giovanissimo (solo 22 anni) ed è intraprendente, intraprendentissimo .  A breve partirà un programma che lo vedrà in una veste molto speciale. Questa intervista è per potervi dire “ve l’avevo detto” fra qualche anno, quando firmerà autografi.

Intanto cominciamo con il raccontare come hai fatto, così giovane, ad avere un curriculum così ampio. Hai le idee belle chiare su quello che vuoi fare nel tuo futuro.

Da sempre. All’età di 15 anni, con la complicità dei miei vicini di casa, organizzavo spettacoli nella via di casa ed ovviamente li presentavo io. Già a 16 anni sapevo organizzare me, chi mi stava attorno ed il mio lavoro. Di questo ne vado fiero, anche se l’unica cosa che mi rimprovero è quello di essere cresciuto un pò troppo in fretta, ma va bene così. Sono sereno.

dario-sardonè-11.jpg

Come ti immagini fra 10 anni? O meglio c’è qualche presentatore a cui vorresti assomigliare? 

Io credo che ognuno di noi debba essere semplicemente se stesso. Nessuno deve assomigliare a nessun’altro. Tra dieci anni, mi immagino con un contratto fisso con una rete televisiva. Mica male come obiettivo, no? (ndr, ride)

Stai per iniziare un’esperienza mica da ridere su Easy Baby, canale Sky 137. Insomma sei pronto per affrontare dei neo genitori e soprattutto ad assistere alla scoperta del sesso del nascituro?

Sono molto agitato. Primo, per l’esperienza nuova ed il mio “ritorno” su Sky,  secondo, per il pubblico. Il pubblico a cui è indirizzato principalmente questo programma è quello di famiglie, genitori e persone adulte. Un giovane, come me, che parla ad un pubblico esigente. Non è molto facile, ma ci provo! Come sempre affronterò il programma con emozione, adrenalina, semplicità e professionalità. Detto questo, vi aspetto con la prima puntata di “Baby Boom!”, Martedì 2 Ottobre alle ore 23 su Sky137.

dario-sardonè-1-primo-piano-ufficiale.jpg

Sei fidanzato e nei tuoi piani c’è una famiglia?

Sono single. Per scelta. Mi piacerebbe parecchio, un giorno, poter essere padre. Perchè no? La speranza ed il problema è quello di riuscire a trovare una donna che abbia voglia di costruire una famiglia…

Il social network che utilizzi di più e perché?

Ultimamente utilizzo molto di più Twitter. Il motivo? Moderno, diretto, semplice e organizzato. Però mi trovate ovunque, anche su Facebook, che amo!

Progetti futuri?

Quello di poter, col tempo, far diventare “Baby Boom!”, il mio nuovo programma per Sky, un grande successo. Proprio come lo è anche in America, essendo una tendenza americana. Sono sicuro che anche gli italiani vogliano condividere in maniera simpatica un momento così speciale della loro vita con noi.

Sei felice? 

In questo momento sono molto sereno. Non parlo di lavoro, ma di una cosa molto più importante: l’amicizia. E’ noto che, per chi fa spettacolo, ci sia la legge dell’attrazione e della non attrazione. Un pò come il meteo. Un giorno piove ed un giorno c’è il sole. Attualmente sono sereno, perchè sono circondato da persone speciali che mi vogliono bene. Non mi sento solo. Questo, famiglia a parte, credo che sia la cosa più bella ed importante che ci sia.

cercatelo qui:

Facebook: Dario Sardonè Dario Sardonè
Twitter/”Baby Boom!”: @BabyBoomIT
Facebook/”Baby Boom!”: Baby Boom!
© Riproduzione Riservata

Commenti