Quando l’educazione sessuale si fa “Social”

Perché gli adulti avrebbero bisogno di un’educazione sessuale? Non dovrebbe essere (il sesso) una cosa naturale e soprattutto ben conosciuta, dopo una certa età? Tutti, in giovane età, abbiamo avuto un certo tipo di “educazione sessuale” a scuola, anche se …Leggi tutto

icon-straight_6_final-copy-3-300x300.png

Perché gli adulti avrebbero bisogno di un’educazione sessuale? Non dovrebbe essere (il sesso) una cosa naturale e soprattutto ben conosciuta, dopo una certa età?

Tutti, in giovane età, abbiamo avuto un certo tipo di “educazione sessuale” a scuola, anche se la discussione spesso si limitava ad una trattazione asettica della conformazione degli organi genitali e della prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse (IST), o peggio attraverso metodiche comunicative fuorvianti e ben lontane da ciò che rappresenta realmente la sessualità e l’affettività. Ben poco ci è stato detto circa le mille sfaccettature del piacere sessuale, delle intense emozioni che scaturiscono in un legame relazionale e sessuale con il partner. L’educazione alla fantasia, al desiderio, e allo stare insieme sono mancate all’appello. E spesso neanche l’esperienza che che cresce con l’età sana questa lacuna!

Fin troppi adulti ancora oggi annaspano nelle proprie relazioni sessuali senza avere piena coscienza dei genitali propri e del partner, cosi come non riescono ad esprimere con serenità bisogni, fantasie e desideri sessuali, rinchiudendosi in un senso di vergogna e/o colpa e condannandosi a una vita sessuale grigia e spesso insoddisfacente. Anche per questo, un numero sempre più crescente di ricercatori afferma che anche gli adulti necessitano di un’adeguata educazione sessuale

Negli ultimi anni si è assistito ad una proliferazione di siti che offrono uno spazio di discussione, riservato a single e coppie adulte, sulla sessualità e sugli aspetti educativi ad essa correlati. Se la conoscenza è potere, dunque, sapere di più sul sesso, sul piacere e sulla salute sessuale può responsabilizzare uomini e donne di oggi e di conseguenza favorire una “comunicazione sessuale” efficace con i propri figli.

SmartSex Logo

Questa è la filosofia che ispira SmartSex, una nuova applicazione per iPhone dedicata alla sessualità degli adulti. L’applicazione fornisce un pacchetto di funzioni ludiche e informative per aiutare gli utenti ad entrare in contatto con aspetti della sessualità spesso sconosciuti, in modo interattivo e divertente. L’applicazione dispone di alcuni giochi per testare il proprio livello di conoscenze, di una sezione dedicata a news, di una serie di sondaggi, oltre che di funzioni “social”.

SmartSex propone una visione positiva della sessualità, incoraggiando l’utente a saperne di più, allo scopo di acquistare fiducia, amplificare il piacere durante il rapporto sessuale e proteggersi dalle infezioni sessualmente trasmesse (IST).

Il design intuitivo dell’applicazione incoraggia l’uso ludico e la connettività con gli amici, offrendo una vasta gamma di informazioni dettagliate su sessualità, miti, fisiologia, tendenze e atteggiamenti, senza tralasciare indicazioni su come prevenire IST e gravidanze indesiderate.

Game-1-iP5-169x300.pngHome-iP5-169x300.pngINFO-iP5_Frame4-169x300.jpg

Le funzioni di SmartSex sono:

  • Smart Games – Una serie di giochi utili per valutare le proprie conoscenze sul sesso, i suoi miti e gli aspetti riguardanti la salute sessuale. Dopo cinque domande, è possibile visualizzare il proprio punteggio e condividere i risultati con gli amici attraverso Facebook o e-mail.
  • Smart News – Un aggregatore di notizie sul sesso provenienti da blog, testate giornalistiche o riviste scientifiche.
  • Smart Polls – Ogni settimana l’utente ha la possibilità di rispondere a un sondaggio, conoscerne i risultati e le risposte date dagli altri utenti.
  • Smart Info – Una vasta area informativa, strutturata in sei sezioni, in cui ricercare definizioni, argomenti, e FAQ.
  • Links – Collegamenti a una serie di siti web specializzati in tematiche sessuali specifiche – per ulteriori approfondimenti.
  • Sharing – Gli utenti di SmartSex possono condividere tramite Facebook o E-Mail i contenuti dell’applicazione (news, FAQ, sondaggi, commenti degli utenti eccetera).
NEWS-iP5_ND-169x300.pngPoll-_QUIZ-169x300.pngShake-GN-iP5-169x300.png

Al momento l’applicazione, rilasciata sull’iTunes Store appena un mese fa, è disponibile solo per iPhone/iPad e in lingua inglese. Nell’attesa che il prodotto venga rilasciato anche per altri smartphone, e soprattutto in lingua italiana, non possiamo non focalizzarci sull’evidente utilità dell’applicazione.

In definitiva, conoscere l’anatomia e il funzionamento del corpo proprio ed altrui, riconoscere le zone erogene del partner, comprendere e saper gestire le fantasie sessuali, avere una comunicazione sessuale efficace con il partner può aiutare a scoprire le infinite meraviglie della sessualità, di coppia e non solo. E in un periodo in cui il social networking occupa un posto centrale nel mondo della comunicazione, applicazioni come SmartSex possono senza dubbio rivelarsi dei potenti strumenti per un’“alternativa” educazione sessuale.

© Riproduzione Riservata

Commenti