Uncategorized

Mads Mikkelsen sarà Hannibal Lecter. In attesa di scegliere chi sarà Clarice.

Lo straordinario Mads Mikkelsen, attore danese con una faccia in 47 dimensioni, che probabilmente conoscete per la sua parte del cattivissimo Le Chiffre in Casino Royale e che ha appena vinto il premio come miglior attore al Festival di …Leggi tutto

mads-mikkelsen-hannibal.jpg

Lo straordinario Mads Mikkelsen, attore danese con una faccia in 47 dimensioni, che probabilmente conoscete per la sua parte del cattivissimo Le Chiffre in Casino Royale e che ha appena vinto il premio come miglior attore al Festival di Cannes, diventerà presto il nuovo Hannibal Lecter! Non siete felicissimi? Non vi viene da battere forte le mani dall’emozione? Dovreste, perché Mads Mikkelsen è tra gli attori più bravi del pianeta! Ma vedo che qualcuno non conosce Hannibal Lecter. Non c’è problema: raccontare la storia cinematografica del personaggio del famoso psicologo cannibale Hannibal Lecter, creato da Thomas Harris nel suo secondo libro Il Delitto della Terza Luna del 1981, è un’impresa incredibilmente difficile. Ci proviamo, giusto per il gusto della sfida e per chiarirci un poco le idee. Il primo film realizzato in assoluto è Manhunter – Frammenti di un Omicidio diretto dal grande Michael Mann nel 1986. In questo vecchio film, oggi poco citato, il personaggio era interpretato da Brian Cox (contrapposto a un gigantesco William “Grissom” Petersen). Nel 1991, grazie a Il Silenzio degli Innocenti di Jonathan Demme, il personaggio passa nelle mani di Sir. Anthony Hopkins e si entra direttamente nella leggenda. Da allora c’è stato un seguito, Hannibal, diretto da Ridley Scott nel 1999 e Red Dragon, remake del vecchio Manhunter, diretto dal 2002 da Brett Ratner. In entrambi i casi con un Hopkins particolarmente gigioneggiante. Per non farci mancare nulla, nel 2007 c’è stato anche un dimenticabile prequel, intitolato Hannibal Lecter: Le Origini del Male diretto da Peter Webber. Qui il simpatico dottore antropofago è interpretato da Gaspard Ulliel. Ci siete ancora? Bene. Anche perché dobbiamo prepararci per una nuova serie TV interamente dedicata ad Hannibal Lecter.

Manhunter-1986-Brian-Cox-pic-41.jpg

Brian Cox medita se mangiare un infermiere in Manhunter - Frammenti di un Omicidio

È di pochi giorni fa la notizia che Bryan Fuller, che già conosciamo per il suo lavoro con il pregevole Dead Like Me e Pushing Daisies, sta preparando Hannibal, un’intera serie sul personaggio. Il progetto sarà targato NBC e a dirigere il pilota sarà David Slade, noto ai più per essere stato il regista di The Twilight Saga: Eclipse e dell’ottimo Hard Candy. Il tutto è ancora in preproduzione, ma le poche certezze che abbiamo fino ad ora sono ottime: Mads Mikkelsen nella parte del Dr. Lecter e, al suo fianco, nella parte dell’agente dell’FBI Will Graham, ci sarà l’inglese Hugh Dancy. pi racconteranno nuovamente le origini del Dottor Lecter. Sarà dunque un giovane psichiatra non ancora votato al crimine, ma capace di comprendere a pieno le mentalità deviate dei suoi pazienti.

hannibal-44540154.jpg

Sir. Anthony Hopkins con la museruola

E se la mascolina NBC colpisce, la femminea Lifetime risponde: pare sia già in cantiere un’altra serie dedicata all’antagonista femminile di Hannibal Lecter nel film Il Silenzio degli Innocenti, ovvero Clarice Starling, all’epoca portata sullo schermo da una grande Jodie Foster, giustamente premiata con un Oscar come Miglior Attrice Protagonista. Anche in questo caso si racconteranno i primi anni del personaggio, indagando sui suoi primi anni di addestramento presso il Federal Bureau of Investigation. Il tutto è ancora in altissimo mare e ancora non si sa nulla di quelle che saranno le scelte di casting. Non ci resta che attendere e stare a vedere quello che accadrà. Nell’attesa: “un bel piatto di fave e un buon bicchiere di Chianti”.

© Riproduzione Riservata

Commenti