Uncategorized

Believe: il trailer della nuova serie di J.J. Abrams

Un discorso che abbiamo anche già fatto proprio su questo blog. Probabilmente J.J. era al telefono con sua suocera e stava discutendo il menù della cena del Giorno del Ringraziamento quando qualcuno ha messo il suo nome tra quelli che …Leggi tutto

believe-nbc.jpg

Un discorso che abbiamo anche già fatto proprio su questo blog. Probabilmente J.J. era al telefono con sua suocera e stava discutendo il menù della cena del Giorno del Ringraziamento quando qualcuno ha messo il suo nome tra quelli che producono Believe. Eppure fa comodo a tutti chiamarla la nuova serie di J.J. Abrams. In realtà è tra i vari produttori esecutivi che sono ben quattro in questo caso. C’è tale Mark Friedman che sinceramente non so chi sia, c’è il socio di J.J. Abrams, Bryan Burk, co fondatore della Bad Robot, c’è Alfonso Cuarón e poi c’è J.J. Abrams. Aspetta… hai per caso detto Alfonso Cuarón? Ma quell’Alfonso Cuarón? Il regista messicano che abbiamo imparato a conoscere con Y Tu Mamá También – Anche Tua Madre e che poi è arrivato negli States e ha fatto cose ottime? Perché se è lui è quello che ha diretto il miglior film tratto dalla saga di Harry Potter, ovvero H.P. e il prigioniero di Azkaban  e anche quella bomba atomica che è I Figli degli Uomini. Ah, è lui. E oltre a produrre dirige il pilota? Ma allora, scusa, chi se ne frega di J.J.? Ma manteniamo la calma e prendiamoci una pausa, guardando il trailer di Believe.

Due parole sulla storia. Al centro di Believe c’è Bo (Johnny Sequoyah), una bambina di dieci anni dotata di alcuni speciali poteri che non riesce a controllare. Ovviamente ci sono i cattivi da una parte che la vorrebbero tenere chiusa in un ospedale per farci degli orribili esperimenti e dall’altra ci sono i buoni che la vorrebbero difendere. I buoni chiedono a Tate (Jake McLaughlin) un (ingiustamente) condannato a morte di difenderla. Ma se volete saperne di più, qui trovate tutta la sceneggiatura del pilota. Nel cast c’è spazio anche per la bella Sienna Guillory e per due vecchie volpi che rispondono al nome di Delroy Lindo e Kyle MacLachlan. Incrociamo le dita e aspettiamo fiduciosi.

© Riproduzione Riservata

Commenti