Uncategorized

Riflessologia plantare

Ho girato più di mezzo mondo passando dall’India al Vietnam, dall’Africa al Nord Europa, dall’America alla Cina e in ognuno di questi luoghi ho sperimentato terapie e percorsi di benessere. Uno dei miei ricordi più vivi è il beneficio che si …Leggi tutto

Ho girato più di mezzo mondo passando dall’India al Vietnam, dall’Africa al Nord Europa, dall’America alla Cina e in ognuno di questi luoghi ho sperimentato terapie e percorsi di benessere. Uno dei miei ricordi più vivi è il beneficio che si prova con il massaggio al piede.

Ho soggiornato a Pechino per un mese e tutti i giorni andavo a fare una terapia di massaggio al piede. Uso il termine terapia perchè secondo la medicina cinese proprio di questo si tratta.
Dopo averlo provato in prima persona posso dirvi che raramente nella mia vita mi sono sentita così tanto in equilibrio , piena di energie e senza il benchè minimo dolore articolare e della colonna vertebrale. In realtà siamo così abituati a convivere con i nostri ” doloretti ” che ci dimentichiamo come sia stare veramente bene.

Il massaggio della zona plantare stimola efficacemente i punti biologici attivi del piede i quali influenzano direttamente gli organi del nostro corpo. Premendo sui punti chiave del piede si libera l’energia bloccata nell’organismo, si crea lo stato di confort emozionale, psicologico e fisico ristabilendo in tal modo una regolare circolazione dell’importantissima energia vitale Shi che crea un’armonia interna e recupera e mantiene la salute.

In Oriente si dice “tutta la nostra vita sta nella pianta del piede” . I vari organi e sistemi dell’organismo sono infatti stimolati dai punti dell’agopuntura. Appena si verificano le corrette stimolazioni di questi punti gli organi cominciano a reagire. Con questa terapia non solo vengono stimolati gli organi ma anche tutto l’apparato muscolo scheletrico in ogni sua parte.

La Riflessologia Plantare è uno dei metodi più antichi per riequilibrare il nostro corpo , considerando che la mattia parte da un forte squilibrio energetico che si rivela attraverso un sintomo più o meno forte ed evidente ecco che anche una tecnica come la riflessologia plantare, apparentemente semplice, può essere una vera e propria cura. In Cina viene praticata anche nelle cliniche e negli ospedali oltre che nei centri benessere.

Una cosa che mi ha sempre stupita durante quel soggiorno in Cina è che ogni volta che mi massaggiavano i piedi finivo per addormentarmi. Tutti i giorni immancabilmente a metà terapia mi addormentavo, avrei voluto stare sveglia per seguire le tecniche così da poterle “importare” in Italia, ma proprio non ci riuscivo! La sensazione dopo questo trattamento è quella di camminare su un morbido cuscino di piume e di essere cariche di nuove energie.

Vi consiglio quindi questa tecnica: provare per credere!

© Riproduzione Riservata

Commenti