Uncategorized

Vacanze, moda e sci (anche sull’acqua)

Dopo la fantastica vacanza a Taormina un passaggio a Firenze dall’amico Claudio Marenzi per visitare la nuova collezione Herno al Pitti Uomo e per ritirare isieme a lui un premio della Gazzetta dello Sport. I suoi capi mi sembrano perfetti …Leggi tutto

Schermata-2013-07-22-a-14.51.27-300x171.png

Dopo la fantastica vacanza a Taormina un passaggio a Firenze dall’amico Claudio Marenzi per visitare la nuova collezione Herno al Pitti Uomo e per ritirare isieme a lui un premio della Gazzetta dello Sport. I suoi capi mi sembrano perfetti per il city wear e come ho potuto constatare reggono anche condizioni climatiche impossibili specialmente in inverno.

Due settimane fa il ghiacciaio di Hintertux mi ha riportato nel mio habitat consueto insieme al mio skiman per continuare a trovare il feeling giusto con le attrezzature. Purtroppo anche questo ritiro è stato condizionato dal mal tempo e non abbiamo potuto testare gli ultimi sviluppi dei materiali. E’ da maggio scorso che continuiamo a cercare il bel tempo per poter fare allenamenti e testare i materiali, ma purtroppo non è stato ancora possibile. Speriamo nel prossimo ritiro calendarizzato a fine mese sul ghiacciaio di Cervinia o Zermatt.

Ho intanto avviato un nuovo programma di allenamento in palestra che alternerò con sessioni di corsa in pista. Il programma di preparazione “Max to Sochi” continua anche con esperimenti piacevoli da affrontare come la sessione di sci nautico nel centro federale di Pettenasco sul Lago d’Orta. Maestro di eccezione Edoardo Marenzi anni 13, nazionale e promessa dello sci nautico italiano, con lui mi sono cimentato con risultati sorprendenti visto che era la prima volta che affrontavo questa disciplina.

E’ stato veramente divertente e non pensavo fosse così emozionante. Di certo lo terrò presente per i miei allenamenti visto che questo sport aiuta a sviluppare molto la sensibilità dei piedi.

© Riproduzione Riservata

Commenti