Uncategorized

Si torna sulla neve europea

Mettiamola così: speriamo che a Val d’Isere inizi anche la mia stagione di gigante dopo la caduta a Solden e il recupero fino al nono posto di Beever Creek. Oggi rifaccio il borsone e partenza per Sestriere dove mi allenerò …Leggi tutto

Mettiamola così: speriamo che a Val d’Isere inizi anche la mia stagione di gigante dopo la caduta a Solden e il recupero fino al nono posto di Beever Creek.
Oggi rifaccio il borsone e partenza per Sestriere dove mi allenerò insieme ai miei compagni fino a venerdì, poi raggiungeremo Val d’Isere e visto il cambio di programma tiferemo sabato per gli slalomisti e domenica andremo in scena noi gigantisti.
A Sestriere troveremo la pista, preparata per il nostro arrivo, che ha ospitato la gara di gigante di Torino 2006, l’occasione per ritrovare il feeling con le nevi europee.
Il muro della pista di Val d’Isere mi piace e mi auguro che il nostro allenatore, che traccerà la prima manche, sappia mettere le porte giuste per esaltare le caratteristiche della squadra italiana

© Riproduzione Riservata

Commenti