Uncategorized

La stagione non finisce qui parte ora il programma Road to Sochi

A Lenzerheide ho chiuso con un settimo posto questa tribolata stagione. Domani mi misurerò sulla pista di La Cusaz contro i miei avversari in stellette in occasione dei Giochi Mondiali Militari di Annecy. Poi subito a fare test andando a …Leggi tutto

A Lenzerheide ho chiuso con un settimo posto questa tribolata stagione. Domani mi misurerò sulla pista di La Cusaz contro i miei avversari in stellette in occasione dei Giochi Mondiali Militari di Annecy.

Poi subito a fare test andando a cercare quelle località che fino a maggio che possano garantirmi diverse condizioni di neve e per trovare finalmente
il giusto feeling con i materiali per la prossima stagione.
Ora è ufficiale insieme ad altri campioni, esempio l’austriaco Mathis, lo svizzero Defago, il
 cambio delle regole voluto dalla Fis non mi ha certo favorito.
Su mia richiesta l’azienda di sci con cui collaboro, la Dynastar, continuerà a lavorare sulle 
attrezzature sfruttando tutto il periodo primaverile.
In questi giorni parlerò con i tecnici della Federazione per prospettargli un programma di 
lavoro che ho denominato “Road to Sochi”.
Il prossimo anno sarà Olimpico e bisogna partire presto con la preparazione per meglio dosare le energie in funzione dell’ambito appuntamento con la storia.
Vi garantisco che nonostante la delusione per i risultati sono fortemente motivato a incominciare a lavorare per la prossima stagione. E comunque non dimenticatevi di sbirciare
 sempre questo blog vi assicuro che vi terrò aggiornati sui test e sulla preparazione atletica 
cercando anche di darvi qualche consiglio.

© Riproduzione Riservata

Commenti