Uncategorized

Tour of Britain: inizio col botto!

Meglio di così non si poteva proprio partire: prima tappa del Tour of Britain e subito braccia al cielo!   Le condizioni sulle strade della Scozia sono state pessime: 6h e 210 Km di bici sotto l’acqua e per questo …Leggi tutto

Foto2_Viviani-200x300.jpg

Meglio di così non si poteva proprio partire: prima tappa del Tour of Britain e subito braccia al cielo!

 

Le condizioni sulle strade della Scozia sono state pessime: 6h e 210 Km di bici sotto l’acqua e per questo che una giornata così non poteva che finire nel migliore dei modi, con una vittoria bellissima che mi ha fatto dimenticare in un attimo tutta la fatica fatta e che mi ha lasciato il  sorriso stampato sulle labbra per ore.

Ancora una volta i miei compagni della Cannondale Pro Cycling sono stati fondamentali nel mettermi nelle condizioni migliori in un finale che definirei difficile. Lo sprint è stato perfetto, senza errori. Così ho coronato quello che è il mio sesto successo stagionale.

 Foto3_Viviani-300x199.jpg

Il Tour of Britain è appena iniziato ed ora mi aspettano altre tappe in cui voglio e posso fare bene; si concluderà domenica prossima nella splendida cornice di Londra.

Foto4_Viviani-200x300.jpg

Il pubblico qui ama veramente la bici: infatti sono tantissime le persone che seguono le gare a bordo strada, nonostante la pioggia scosciante e il vento. Speriamo in un miglioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana sia per lo svolgimento delle gare che per lo spettacolo (qui non c’è neppure un metro di pianura, sembra sempre di essere su una giostra!), che si potrà godere.

 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti